mercoledì 4 agosto 2010

Come Robinson...ma anche meglio!


Mio figlio Bignè adora le case sugli alberi.
Lui sogna, lui crede che le case sugli alberi siano una vera tipologia di casa...
Allora mi sono chiesta se al mondo crescendo ci guastiamo tutti oppure se qualcuno continua ad alimentare quel fanciullino che ha dentro fino a realizzare i suoi sogni di bimbo.
Ringraziando il cielo c'è tanta gente ancora che realizza i suoi sogni, c'è tanta gente che sfida la "normalità", c'è tanta gente che va dritta per la propria strada fregandosene dei giudizi e dei pregiudizi..
C'è tanta gente che fortunatamente non sta coi piedi per terra! ^_^ (e la mamma di Bignè ringrazia perché ancora una volta posso dire a mio figlio che deve volere e credere fortemente ciò che desidera per vederlo realizzato!)


Come sarà svegliarsi qui?




Altro che Cenerentola, loro si che sentiranno gli uccellini!

Questa la adoro, molto vittoriana!



Di questa mio figlio si accontenterebbe benissimo!

Di questa mi accontenterei io!

Questa è piccina picciò ma mi piace da morire!
Con un paio di stanze in più quasi quasi...


Non sono graziose?!
Passate delle buone vacanze...

12 commenti:

  1. Bellissime!
    Siamo stati in un B&B in Borgogna dove è possibile soggiornare sulle "cabanes perchèes", alla mattina ti mandano su il cestino della colazione! Sono bellissime. Oltretutto la proprietaria cucina da Dio...ti lascio il sito se vuoi sbirciare http://www.poiseuil.com/.
    Chissà, magari un giorno potreste fare una sorpresa al vostro piccolo sognatore e speriamo che continui ad esserlo!
    Bacio,
    Fra

    RispondiElimina
  2. Anche io ci andrei a vivere volentieri. Soprattutto su una casa come nella foto n.ro 2, con un salottino come nella foto n.ro 5 e una camera da letto come nella foto n.ro 3...anche se mi sono innamorata del letto nella foto 7!

    Sto migliorando, prima o poi riuscirò a sceglierne solo una! :)

    RispondiElimina
  3. @ Fra: grazie! Sei così carina e gentile che mi lasci sempre un'emozione quando leggo i tuoi commenti...

    @ Saparunda: dai che possiamo farcela! Io ogni volta posterei centinaia di foto e faccio una fatica a sceglierle! ^_^

    RispondiElimina
  4. Ciao! Che belle le casette sugli alberi, anch'io ho sempre sognato di averne una a disposizione quindi capisco bene tuo figlio!! Quelle che ci mostri sono da favola, non saprei quale scegliere..
    un bacio

    RispondiElimina
  5. @ Grazie Paola... un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Sicuramente è un insegnamento meraviglioso, Apple, e Bigné ti ringrazierà crescendo!
    Devo ammettere che anche io mi sono chiesta più di unja volta se davvero tutti ci roviniamo crescendo, se il mondo riesce ad appiattire tutti e ridurci a specie di robot.
    Personalmente, non sono molto cambiata da quando ero bambina e lo so perché tutti non mancano di farmenlo notare, ovviamente in modo non positivo: "Sei emotiva come una bambina piccola! Ti emozioni per ogni sciocchezza come una bambina!" (con tono disgustato)
    Pensa che me l'ha detto pure la mia capa l'altro giorno -_-"
    E' che anche ora, come da bambina, mi emoziono tornando dal lavoro all'idea di poter vedere se i miei blog del cuore (I tuoi entrambi, quello di Sarah, ecc) sono stati aggiornati; mi batte forte il cuore se un giorno ho deciso di concedermi una rivista di arredamento, e quando la compro sorrido come una bambina. Mi sveglio la mattina felice perché so che andrò a visitare quel sito...
    Insomma... forse non ci caschiamo proprio tutti nel tranello.
    Dio sicuro, con una mamma come te, Bigné crescerà forte e sicuro dei suoi sogni!

    RispondiElimina
  7. Per "lecosedimartina" io sono una nonna. eppure mi emoziono sempre e qualche volta anche con la lacrimuccia. Le emozioni ci fanno sentire vive e non pietre dure. Io non mi cambierei mai. Una casa su di un albero è il sogno di molti bambini (anche di quelli cresciuti)

    RispondiElimina
  8. @ Martina: come sei tenera! Capisco quello che intendi..e posso dire "fregatene" se te lo dicono con tono dispreggiativo, se te lo dicono in malomodo o per farti sentire in colpa... Quella è la tua più bella caratteristica! Tu ti sai ancora emozionare, hai una grande sensibilità e riesci a vedere il mondo con occhi diversi ed un cuore più puro. Come i bambini? E allora? I bambini sono gli esseri più meravigliosi che esistono...sono puri, privi di pregiudizi, sanno amare illimitatamente, conoscono la gratuità e sanno valorizzare le piccole cose..
    Magari esser sempre come loro!
    Chi non lo capisce, chi si aspetta di avere a che fare con adulti gelidi e impassibili secondo me neanche si ricorda di esser stato un bambino...
    Non lasciarti ferire da quelle parole, non hai nulla che non va...la tua sensibilità è il tuo punto debole, forse, ma soprattutto la tua forza!
    Grazie di esser passata...e dei complimenti! ( il mio blog vicino a quello di Sarah?! Wow..a momenti svengo!!!!! )

    RispondiElimina
  9. @ Ramy: hai visto il sito consigliato da Francesca nel primo commento? Non è mai troppo tardi per sentirsi come Jane! ^_^

    RispondiElimina
  10. @Ramy: che nonna giovane, complimentissimi!
    E fai bene, davvero: Apple ha ragione, è il sale della nostra vita!
    @Apple: Pensa che io sono quasi svenuta quando sarah ha scritto un commento sul mio blog... credo che lo stamperò e metterò in cornice! XD

    RispondiElimina
  11. I just found your blog, and wanted to say HI. What a great idea for a post! Tree houses are so cool and you can't find much on them anywhere else. Well done!
    Anna

    RispondiElimina
  12. Oh Anna you are so cute!
    Thank you!
    If you want follow me again, I will be very happy!

    RispondiElimina

Ogni tuo commento è il motore di questo blog, ma se lo scrivi con profilo Anonimo ricordati di firmarti o non verrà preso in considerazione.
Altresì non verranno presi in considerazione commenti che potrebbero destare polemiche. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...