sabato 25 settembre 2010

My dining room.


In questi giorni pare proprio che sia arrivato l'autunno.
Piove, tira vento.
Passa la voglia di stare in giardino e allora ne ho approfittato
per portare (quasi) a termine un'altra stanza della casa..
la sala da pranzo.
Volevo ricreare una zona che nelle case di oggi non esiste più..
Ecco perché, più che nelle altre stanze, qui l'aria è volutamente
molto retrò!

Il lampadario che si intravede è quello che ho ridipinto io.


Questa è la nostra credenza porta fortuna.
Era dei miei genitori, poi la presi io...
ed in ogni mia casa in cui è entrata
ha cambiato aspetto.
E' stata in legno chiaro, è stata color noce...
è stata verde ed ora è bianca.
Con essa cambiano anche pomelli e maniglie
ed anche l'aspetto delle vetrine...
In questa nuova versione non ha le tendine.
Ma dei bordi di pizzo antico staccati da una tovaglia mal ridotta
trovata in un mercatino...

Le maniglie della nuova versione sono simpatiche, vero?
Voglio che in questa casa la credenza svolga il suo ruolo di
credenza!

Un ringraziamento speciale va al mio papà,
che ogni volta mi aiuta nel compiere questi cambiamenti.
Gli sembrerà inutile, forse sciocco...ma è il mio papà
e mi accontenta sempre!
Scartavetrare, dipingere, smontare, rimontare...
come avrei fatto senza di lui?!
Grazie papà!

I barattoli con il tappo di porcellana che vedete sono
di Maisons du Monde (me la pagheranno tutta questa pubblicità?!)
L'altro è di Country Corner.
(di solito ci sono i miei biscotti, ma sapete col freddo di questi giorni...
tè e biscotti sono una merenda perfetta!)

La torta di mele l'avevate notata?!
^___^
Per sicurezza vi ripropongo la foto!

Questi sono i gioielli più preziosi che ho in casa.
I miei imparaticci!
Siate sincere...anzi no, non lo siate...
Non sono meravigliosi?
La risposta alla domanda deve essere un coro unanime di "siiiiii"
^_^

Questo è il più bello?
No.
E' il più antico?
No.
E allora- vi chiederete- perché diamine lo hai
messo al centro e fotografato?
Beh, semplice...
Perché è il più grande!

Ecco, quello qui sotto è il più antico.
E' del 1838 ed è italiano, una cosa rarissima!Non è facile trovare imparaticci italiani databili nell''800, io sono stata fortunata perché ne ho trovati due!
Questo, ovviamente, si è meritato una cornice very shabby!

Il primo tour della mia casa finisce qui.
Fino ad ora vi ho mostrato le stanze che sono finite,
man mano che finirò le altre sarò felice di mostrarvele.
^_^

Grazie della visita, siete sempre le benvenute!
Buon fine settimana!


"Nella casa di una famiglia felice,
semplici stoviglie di ceramica risplendono più della giada."
Proverbio cinese

19 commenti:

  1. Complimenti, hai un ottimo gusto...la credenzina mi piace tanto!!
    Buon sabato cara

    RispondiElimina
  2. @ Anna: Grazie cara! Che bello ritrovarti qui... Ritira il premio, mi raccomando!!!! ^_^
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  3. Buongiorno tesoro!
    Che piacere conoscere la tua sala da pranzo!
    Mi piace moltissimo la carta da parati che hai scelto, è molto accogliente trovo!
    E poi la credenza (te l'ho detto che ne ho 2 anch'io in fase di restauro?)
    Brava Di, mi piace!
    E gli imparaticci...sono fantastici!!!
    Un bacione,
    Fra

    RispondiElimina
  4. @ Fra: Ti gusta? Bene... sappi che anche io cucino moolto bene! ^_^
    Gli imparaticci sono fantastici, ahhhh... ti voglio adottare!
    Un baciotto e ritira il premio!!

    RispondiElimina
  5. Ma allora mi vuoi proprio far invidia??? Prima le camerette, poi questa sala da pranzo così allegra e colorata..il buon gusto non ti manca di certo!!! Bellissima la credenza e meravigliosi gli imparaticci, d'ora in poi mi metterò anch'io in caccia di quelli fine '800, sarà la mia nuova missione.
    Stanno benissimo incorniciati sulla parete dietro al tavolo!
    Ho visto anche il premio che mi hai assegnato, sei stata un vero tesoro a pensare a me, grazie 1000!!
    Un bacione grande
    paola

    RispondiElimina
  6. posso permettermi di unirmi a voi nella ricerca di vecchi imparaticci??
    questi sono assolutamente meravigliosi!!
    Posso chiederti dove li acquisti? in mercatini dell'usato?... in negozi specializzati?

    Complimenti per la credenzina ... mi piace moltissssimo!

    RispondiElimina
  7. Mi sono emozionata oggi, e quando mi emoziono sai cosa succede.....Grazie!!!

    RispondiElimina
  8. Complimenti, una stanza meravigliosa e di gran gusto. MI piace tutto. I piatti e la tazza Tiffani mi hanno ricordato i barattoli che ho in cucina dello stesso decoro. Gli imparaticci sono un amore. Bravissima. Bacioni

    RispondiElimina
  9. ALLORA ALLORA ALLORA... capiamoci bene, ora sono disperata! Come volete comprare gli imparaticci???
    Sono rari! Io ci metto una vita a comprarne uno e ora..se me li prendete voi non ne rimangono più!
    Aaaahhhhh me tapina, non dovevo farveli vedere!

    ^___________^

    Ovviamente scherzo! ahahahaha...
    @Paola: non ci credo che casa tua non è bella almeno quanto la mia!

    @Marina: li cerco come un segugio cerca i tartufi!
    Mercatini e internet...
    @Ramy: asciugati le lacrimucce! :*
    @Linda: Grazie dei complimenti..ma devi dirmi come hai fatto a capire che le tazze sono Tiffany! ^_-


    Un abbraccio a tutte, non mi stancherò mai di ripetervi che siete speciali!

    RispondiElimina
  10. ...ma io abito moooooolto lontana da te.. quindi forse non te li porterò via proprio tutti!
    magari dovrei incominciare a frequentare anche i mercatini che ci sono nei vari paesini qui intorno sulle "mie" montagne... in fondo la tradizione tedesca insegna!!!

    RispondiElimina
  11. Mi piace tutto e sono sincera!La credenza è un amore,gli imparaticci,i barattoli...complimenti per il buon gusto!Felice fine settimana,Anna

    RispondiElimina
  12. Che belli i tuoi imparaticci! gli imparaticci piacciono anche a me anche se, a dire la verità, ora come ora potrei appendere le mie prime prove a punto croce e spacciarle per qualcosa di mooolto vecchio XDXD Scherzo, ovviamente, hai visto che hai trovato ai tuoi tesori un posto bellissimo? Ci stanno proprio bene!
    ovviamente la sala da pranzo è una meraviglia... adoro ogni cosa! La credenza poi è uno spettacolo. Anche a me piacerebbe tanto avere una sala da pranzo/avere spazio in cucina per una bella credenza, ma sto facendo del mio meglio ^^
    Mi raccomando aspetto altre stanze con graaaande trepidazione!!!

    RispondiElimina
  13. @Marina: gli imparaticci tedeschi sono i più facili da trovare, loro ne hanno abbastanza.

    @Anna: grazie cara! Che bei complimenti! ^___^

    @Martina: I tuoi imparaticci tra qualche anno li aprezzerà una patita come me! Magari una mia pronipote! Tu falli..e lascia al mondo una tracia di te che non fa mai male! ^__^
    Prima o poi ti vengo a trovare...questa tua casa mi intriga troppo!


    Un abbraccio di cuore a tutte!

    RispondiElimina
  14. complimenti è bellissimissima la credenza!!!!!!
    passavo di qui........bravissima
    ciao a presto
    roberta

    RispondiElimina
  15. Grazie Roberta! Benvenuta tra noi!

    RispondiElimina
  16. è tutto perfetto,ogni dettaglio curatissimo e raffinato pur nella semplicità...complimenti di cuore lory
    www.ilfilodelcuorericami.com

    RispondiElimina
  17. @Lory: grazie! Allora sono riuscita nel mio intento! ^_^

    RispondiElimina

Ogni tuo commento è il motore di questo blog, ma se lo scrivi con profilo Anonimo ricordati di firmarti o non verrà preso in considerazione.
Altresì non verranno presi in considerazione commenti che potrebbero destare polemiche. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...