giovedì 2 dicembre 2010

Guest Post :"Passionedeco..perché le case hanno un' anima", ma le loro padrone di più!

Oggi vi regalo un altro guest post..stavolta parlerò pochissimo e lascio subito la parola e le immagini a Francesca, direttamente dal blog Passionedeco!
^_^



Carissime lettrici di "Apple Pie... " ,
buongiorno!!!

Quando Diana mi ha chiesto di preparare un guest post non potevo certo rifiutare... il tempo è sempre poco e gli impegni sempre tanti, troppi...
ma come si può dire no a Diana?

Una persona rara, sensibile, dolce, disponibile e costantemente presente, come poche (pochissime) ne ho incontrate nella mia vita,
ormai una certezza delle mie giornate .
Un'amica.

E così, eccomi qua, felice come una bimba piccola piccola!
E proprio di bimbi vorrei parlare oggi,
un po' perché si avvicina il loro momento, il magico Natale
un po' perché Diana ne ha due: adorabili!
e un po' perché...
... a Febbraio, diventerò mamma (uhhh, che effetto mi fa!!) di Giovanni Giuseppe.

E proprio per questo, come potrete immaginare, negli ultimi mesi io e il mio compagno abbiamo fatto qualche incursione in negozi per bimbi e mi sono resa conto di una cosa: la maggior parte degli articoli per bambini
(siano essi giocattoli, seggioloni, girelli o altro)
sono di brutta e freddissima PLASTICA.

I seggioloni mi hanno colpita in modo particolarmente negativo, mi chiedo: ma c'è davvero bisogno di questi attrezzi super spaziali (se li guardate bene, sembrano delle navicelle per astronauti, mamma mia, a me fanno paura!) per dare la pappa ad un piccolo esserino?

Per carità, non lo metto in dubbio, sono tutte ditte serie quelle che producono questi oggetti ma io non mi fido: la plastica è un derivato dell' onnipresente petrolio e non sono poi così sicura che non vengano utilizzati materiali strani e poco affidabili visto quello che c'è sul mercato ai nostri giorni (cineserie varie, più o meno controllate)...io sono per il buon vecchio e caro LEGNO!

No, no, mi rifiuto. Preferisco un bel seggiolone in legno..di quelli di inizio '900, basta un morbido cuscino et voilà, saranno anche loro comodi e pratici come i cugini più moderni!!
Magari impreziositi da un bel tocco shabby, che ne dite?

Ecco un' azienda francese che propone i vecchi giocattoli in legno ispirati a quelli che avevano, non poi tanti anni fa, i nostri genitori.

Potremmo orientarci su regali più naturali ed eco-sostenibili quest'anno!




Già me lo immagino il mio piccolo, con il suo banco da falegname, vicino a quello del suo papà, tutto intento a copiare le sue mosse...ah, che tenerezza!!


Grazie Diana per avermi ospitata nel tuo bellissimo (sempre di più!) blog.




Grazie a te Fra per le belle parole e le giuste riflessioni.
Come sempre la pensiamo allo stesso modo ecco perché sono
felice di regalare a te e a tutte le persone che
passeranno di qui oggi (grazieee!)
il link di questo negozio che rispecchia in tutto
l'amore per le cose belle dai sapori di una volta...

Buon giovedì a tutti!
(Il mio non poteva iniziare meglio...)
^___^

11 commenti:

  1. Ciao Francesca purtroppo non ho il piacere di conoscerti anche se seguo il tuo blog da un po' di tempo ( scusa se non commento mai ) ma credo che anche tu sia una bellissima persona ,dolce sensibile e anche molto molto simpatica perche' quando ti leggo nei post mi strappi sempre un sorriso . Un caloroso augurio quindi per la nascita del tuo bimbo e per tutte le altre cose presenti e future . Un abbraccio
    Ciao Didi grazie e buona giornata

    RispondiElimina
  2. Hai proprio ragione, oggigiorno si trova solo plastica in tutti i campi. Trovo deliziosi gli articoli che ci hai mostrato sopratutto il cavallo a dondolo ed il carrozzino in legno, mi ricordano la mia infanzia. Baciotti a due carissime amiche che mi rallegrano la vita.

    RispondiElimina
  3. Ma che bello! Le mie due nuove amiche insieme!!
    Brava Fra, io condivido in pieno le tue parole..il legno è caldo, rassicurante, volendo lo si puo' modificare, colorare..è un materiale stupendo!
    Sono sicura che il tuo piccolo avrà un corredo bellissimo :)
    Un abbraccio ad entrambe!

    RispondiElimina
  4. @ Michy: Grazie a te mia cara... Aspetto il tuo testo, eh! ;)

    @Gilda: Quanto sono teneri i tuoi saluti...lo diciamo a Fra? Fraaaa...lo sai che presto incontrerò Gilda perché ha la casetta in montagna vicino a quella dei miei suoceri! ^_^

    @Silvia: Un forte abbraccio anche a te e ...w il legnooooo!!!! ^_^

    RispondiElimina
  5. Buongiorno Diana, buongiorno Francesca.. quanto mi piace quest'idea!!! E' un modo veramente troppo carino per conoscerci tra di noi. Innanzitutto faccio moltissimi auguri alla futura mamma e mi complimento per il suo altrettanto bellissimo blog... posso diventarne una sostenitrice??
    Il post di oggi, nonostante il fatto che parli del nostro vecchio amato buon legno, duro, resistente e rigido, appare soffice, morbido e tenero.
    Complimenti, siete due donne meravigliose, trasmettete calore, amore per la casa, per la famiglia e per le buone cose del tempo passato, che non tramonteranno mai solo se terremo (mi aggrego anche io) sempre vive certe tradizioni e certi valori preziosi. Con affetto Annina

    RispondiElimina
  6. CHE MERAVIGLIA!!!Che poi diciamoci la verità, spesso riempiamo i bambini di giocattoli super tecnologici che si muovono, si illuminano e parlano da soli loro li guardano...poi prendono il mestolo con la bacinella che hanno rubato alla mamma dalla cucina e si mettono a giocare con quelli per ore!!!!VIVA LE COSE SEMPLICI!!!!

    RispondiElimina
  7. Hai perfettamente ragione Fra ed infatti io ho usato un sediolone di legno per mio figlio,e una culla in vimini reciclata al quale la mia mamma aveva fatto un tenero rivestimento...
    Inoltre ricordo una volta in cui ad un giocattolo costoso e modernissimo,mio figlio ha preferito la scatola...ha giocato per giorni con la scatola fino alla distruzione!
    Un bacio a tutte e due
    Mari

    RispondiElimina
  8. Che bello!Le mie ragazze preferite oggi postano in coppia! E il motto di oggi è assolutamente: Abbasso la plastica, W il legno!! Non c'è paragone..
    Un abbraccio a tutte e due
    paola

    RispondiElimina
  9. Ciao Di!!! Ciao ragazze!
    Arrivo solo ora (questa mattina ho avuto la seconda lezione del mitico corso pre-parto!).
    I vostri commenti mi hanno proprio riempito il cuore..non pensavo di incontrare tanto apprezzamento e comprensione. Sono confortata e rassicurata ora!! GRAZIE.

    @Di e Gilda: io vi invidio, sì, un'invidia bestiale!!
    @Silvia: ti abbraccio!
    @Mari e Sere: è proprio così vero? Spesso, troppo spesso, riempiamo i nostri bimbi di giochi super mega extra svuotando le nostre tasche e loro invece con cosa giocanO? Mestoli,scatole,cucchiaioni di legno. Già....noi adulti li vogliamo riempire delle cose più alla moda per soddisfare il nostro ego principalmente, penso.
    @Annina: che piacere! Sei troppo, troppo buona. Sarei proprio lieta di averti tra le mie lettrici fisse.
    @Michy: dai, commenta anche nel mio blog che mi piacciono le tue parole!!
    Un bacio a tutte.
    Fra

    RispondiElimina
  10. In questi giorni su queste pagine stanno accadendo cose bellissime, ci incontriamo e ci scambiamo la pelle ed il cuore...Mi piace tanto!
    Grazie a tutte!

    RispondiElimina

Ogni tuo commento è il motore di questo blog, ma se lo scrivi con profilo Anonimo ricordati di firmarti o non verrà preso in considerazione.
Altresì non verranno presi in considerazione commenti che potrebbero destare polemiche. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...