venerdì 14 settembre 2012

Apple Pie & Recipes: La crostata di mele

E' già venerdì?
Questa settimana è volata, ieri è stata una giornata ricca di
impegni ed emozioni, emozioni grandi che ci hanno fatto battere forte il cuore...
indimenticabile il primo giorno di scuola del Pasticcino ed il primo giorno nel nuovo asilo
della Pasticcina!


Ieri avevano anche il corso di nuoto, piccoli miei a fine giornata erano stremati!
Per tenerli in forze, per la merenda avevo preparato
delle crostatine all'albicocca e una mini crostata di mele...
Nulla di difficile e laborioso, questa ricetta per la pasta frolla la fa pure la mia mamma
(che dovete sapere, non mi faceva mai la crostata, anche se l'adoravo,
 perché era negata a far la pasta frolla! Mi ricordo che ci provava e poi buttava via tutto perché 
le venivano solo tante palline che non riusciva ad amalgamare! Ha dovuto aspettare che crescessi 
e le trovassi la ricetta giusta ^_- )


Pasta frolla, dunque, una mela e della marmellata di albicocche.


Crostata di Mele
Ingredienti per la pasta frolla

1 uovo
1 tuorlo
200gr di farina (io l'ho fatta con l'aggiunta di farina integrale)
100gr di burro
100gr di zucchero
1 punta di lievito

per la decorazione 
marmellata di albicocche
1 o 2 mele


Preparazione:
Disponete la farina a fontana su un piano o in una ciotola capiente.
Mettete l'uovo intero, lo zucchero, il burro ammorbidito
e una puntina di lievito.
Lavorate amalgamando bene. 

[Mia nonna diceva che il segreto
era iniziare a lavorare con la mano e le dita ben aperte (come se afferraste un pallone con una mano sola)
e roteare ben benino... non ho mai capito perché lo spiegò a me,ma non a mia madre -.-']

La pasta frolla sarà pronta quando sarà omogenea, elastica,ben compatta e
 non si appiccicherà più alle vostre mani.
Una volta pronta stendetela su un piano o direttamente nella teglia per le crostate.
Mettete un paio di cucchiai di marmellata (foto 1, in alto)

[io ho usato quella che fa mio padre con i frutti dei suoi alberi, il Pasticcino sostiene
che sia la marmellata più buona del mondo, lui si che da soddisfazioni al nonno!]

poi tagliate a fettine sottili la mela e disponetela su tutta la base della crostata (foto 2).
Con la pasta che avanza fate un fiore che metterete al centro, io l'ho farcito di
marmellata (foto 3) e la crostata è quasi pronta (foto 4).
Infornate a 160° per 20-25 minuti.


Io ho fatto una mini crostata perché con metà della pasta
ho fatto le crostatine per la colazione...


Dopo la cottura la nostra mini crostata era pronta per ridarci le giuste energie!


La dose di questa pasta frolla è per una crostata di dimensioni normali, ma se l'amate 
sottile ci può scappare anche una crostatina o qualche biscotto ripieno, come nel nostro caso...


Il risultato non è niente male, nei due biscottoni ripieni
ci ho messo marmellata e mela a pezzetti,
devo esser sincera..hanno avuto più successo della crostata
e vi svelo il segreto..la frutta nel biscotto non si vedeva!


Ma come mai con questi bambini si fatica così tanto
a dargli del cibo sano come la frutta e la verdura?!
Appena vedono un pezzetto di verdura in un piatto
bisogna cominciar con tante di quelle storie che si parte 
da Noè per arrivare a braccio di ferro...
estenuante! -.-'


Se vi va di provare la crostata normale, i biscotti o la crostata di mele,
 fatemi sapere se vi è piaciuta, qui il tempo massimo di durata son 2 colazioni! 

Buon fine settimana a tutti...
^_^

Ps: la mia crostata preferita è da sempre quella con la marmellata di prugne, signori miei...
mi manda ancora oggi in estasi!

37 commenti:

  1. Mmmmm ... che squisitezza ....... mi vien voglia di entrare nel pc e mangiarmele tutte !!!
    Bravissima come sempre !
    Buon weekend cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, io ci vado matta e solo a fotografarle credevo di svenire! Ma quanto sono golosa??? Mah!

      Elimina
  2. Ti sei sbizzarrita!!!!!!
    Un abbraccione...
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah qui un giorno si e l'altro pure è così! Il forno in casa mia è quasi sempre acceso, ma non mi metto a fotografar tutto altrimenti apro un altro blog! ;)

      Elimina
  3. Vediamo se nel we riesco a provarle...... Bellissime le tue!

    RispondiElimina
  4. Crostata di prugne..bè, allora credo che ti piacerebbe moooolto la nostra bomboniera!! ah ah!!
    Che meraviglia le tue crostatine,le tortine e i biscottini...quasi quasi torno a scuola per trovare poi, una volta rincasata, delle tortine così!!!

    Fra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, mi dici così e la fantasia inizia a cavalcare! Che curiosità!
      Comunque per mangiarle non c'è bisogno di tornare a scuola, la colazione o uno spuntino saranno sufficienti! ;)
      Bacio

      Elimina
  5. Buonissima!!!
    la proverò presto
    Mari
    http://bricieemicie.blogspot.it/2012/09/solo-per-me.html?showComment=1347606837839#c5813976465788289508

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beneeeeeeee! Poi dimmi come è andata se ti va! :)

      Elimina
  6. Ohhhhh adooooro le crostate fatte in casa e ,nella mia,solitamente durano un giorno.Il fatto è...che me le mangio tutte io e forse una fettina lo gnomo grande -.-'...tralasciamo..
    Le tue mi han fatto venire una fame che quasi quasi vado a far fretta alle galline x aver le uova fresche qualche oretta prima. P.S.Mia mamma la scorsa settimana ha fatto una quantita' ENORME di marmellata di prugne. Ahhh i sani piaceri della vita... Baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora, parliamo di cose serie...la marmellata di prugne di tua mamma...
      ;)

      Elimina
    2. Ed ha pure aggiunto"bisogna mangiala ala svelta seno' la va' a mal" Traduzione con google-bresciano"Si deve mangiare velocemente altrimenti va a male" .Effettivamente non ha conservanti...Eh si',quanto vuoi che duri?Dici che arriverebbe sana e salva fin da te?Ci proviamo???!!!

      Elimina
    3. Ahahah, io ho una famiglia mooolto italiana e mista e i dialetti li capisco quasi tutti! Son troppo belli! Mio padre delle sue marmellate dice "bisogna farle fuori che poi si rovinano", noi lo chiamiamo "il killer delle marmellate" ahahah...
      Proprio per questa ragione mi trovo quasi obbligata a declinare l'offerta, mi ha dato tanti di quei vasetti che ci verrà il diabete -.-'
      Però sono così felice che tu me l'abbia proposto! Grazie!!! :)

      Elimina
    4. Sara' x la prossima volta!Anche se oggi,sul trattore(luogo x me di assoluta meditazione )pensavo gia' a come impachettarle...poi mi son chiesta"E se arrivassero alterate o con la muffa 0.0' ???!!!Bhè,magari quando ti servira' una balla di fieno,te la spediro' infiocchettata e ti arrivera' sorretta da uno stormo di piccioni viaggiatori hi hi hi!!!Ciao carissima,buon fine settimana!

      Elimina
  7. Mmmmmm... che voglia! Tutti i figli a scuola, ti devi sentire un pò persa:-) Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Persa? Io? ahahahahah... ehm..era un no! :))

      Elimina
  8. Cara Diana,
    riprendo oggi la mia vita normale a seguito del superamento dell'esame orale di avvocatura di ieri..e quante cose che avrei da dirti!
    innanzitutto che mi piace TANTISSIMO QUESTA NUOVA VESTE!
    che mi piace tanto questa rubrica, così genuina e piena di amore.. come te!
    che adoro seguirti su fb con le tue piccole "elucubrazioni" di mamma che mi fanno anche commuovere!
    che bello tornare a leggerti e poter finalmente commentare.
    ps l'ultima foto è una chicca...
    vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vatineeeeeeeeeee...che gioia, ho letto ieri!!! Sono così felice per te, sei una forza!
      Sono felice che la nuova veste ti piaccia e anche che tu ti diverta e ti commuova con le mie elucubrazioni mammesche!
      Son felice che tu sia tornata :)

      Elimina
  9. Ecco la ricetta per la pasta frolla che cercavo! Grazie mille e visto che la temperatura è già calata di parecchio, non ho più scuse: via con l'accensione del forno! Evviva!
    Buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho adorata da subito, spero ti troverai bene! :)

      Elimina
  10. Grrrr, quanto ti capisco sulla storia dei cibi sani! I miei mangerebbero solo happy meal o simili! E che non mi vengano a dire che basta dar loro il buon esempio.
    Mi fa piacere vedere che non sono l'unica a sfornare torte e affini in quantità industriali!
    Ciao

    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no, io a volte penso che dovrei uscire per strada a regalarli..ci son volte che ho proprio bisogno di farne tanti, son rilassanti! ^_^
      Sul buon esempio, che non lo dicano neanche a me..non si può competere con la chimica alimentare grrrrrrrr...

      Elimina
  11. Una meraviglia! E la decorazione!!!
    Complimenti e buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Debora, buon fine settimana anche a te :)

      Elimina
  12. D'ora in avanti e per un po' avrò orari diversi perchè sto sgomberando la casa della mia mamma quindi la tua torta la vedo adesso (tra parentesi sarebbe l'ora della merenda e se ne avessi una fetta non sarebbe affatto male) Mi sa che i Pasticcini hanno ragione sulle marmellate del nonnno, l'aspetto è molto invitante
    Ti auguro un bellissimo fine settimana, con affetto,
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'importante è esserci...guarda me che vi leggo e rispondo a qualsiasi ora!
      Stasera ho fatto le tortine alle carote con la glassa e gli zuccherini, ma niente..preferiscono la marmellata del nonno! Intenditori, si!
      Buono sgombero, un caro abbraccio :)

      Elimina
  13. Che meraviglia Diana!!! Questa ricetta te la "rubo" ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaahah...solo quando tu posterai un mobile shabbato, ci stai?! ;)

      Elimina
  14. Solo ora mi siedo e mi gusto un pò di relax....ma guardando le tue crostatine nn credo di restare a lungo qui seduta ;)
    Era quel che mi serviva per addolcire il fine settimana,ne ho proprio bisogno.Kiss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le crostatine (o la crostata) sono sempre un ottimo modo per addolcire il tempo! :)

      Elimina
  15. Hahaha mi hai fatto venire in mente due trucchi che utilizzava mia mamma per farci mangiare alcune cose che non ci piacevano... a mio fratello, per esempio, che non amava il bianco dell'uovo sodo, qundo faceva le uova ripiene... dava sole delle palline fatte col ripieno... a cui prima aveva aggiunto di nascosto il bianco!!!! :-D
    Un'altra cosa che ricordo era il risotto allo zafferano... non riuscivo a capacitarmi perchè il "risotto giallo" di mia mamma avesse un sapore tanto strano e così diverso da quello che facevano le altre persone... non mi piaceva nemmeno molto ma non glielo dicevo per non dispiacerla!!! Ho scoperto poi da grande che quello che ci spacciava per risotto allo zafferano era in realtà alla zucca!!!!
    La tua crostata è meravigliosa!!!!!

    http://ciccisnestandgarden.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahahahharido talmente tanto che non riesco a scrivere! ahahahahaha tua mamma vince il primo premio!!! :))

      Elimina
  16. Mentre faccio merenda con delle gallette di mais mi ritrovo davanti agli occhi queste delizie.. *___*
    Che bimbi fortunati i tuoi pasticcini!

    Ilarai

    RispondiElimina

Ogni tuo commento è il motore di questo blog, ma se lo scrivi con profilo Anonimo ricordati di firmarti o non verrà preso in considerazione.
Altresì non verranno presi in considerazione commenti che potrebbero destare polemiche. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...