venerdì 26 ottobre 2012

Apple Pie & Recipes: Pollo alle mele di Vava

Buongiorno!
Zitti zitti che è venerdì!!!
Signore grazie!
E' proprio vero che non si apprezza quello che si ha finché non lo si perde...
...tipo quell'ora in più nel letto la mattina!
Quanto soffro da quando il Pasticcino ha iniziato la scuola primaria, ormai erano
anni che non mi alzavo con la sveglia che suona... e che sveglia, siore e siori!
Prima o poi la registro e ve la faccio sentire, secondo me ha i decibel che non sono a norma di legge...
e poi dopo aver suonato una voce italo-germa-romena annuncia l'ora e la temperatura.
Vi giuro che è da cardiopalma! Da denunciare la ditta che l'ha fatta!
Da punire il marito che l'ha comprata! ^_- 
E comunque, io dopo il terzo infarto del miocardio...dal quarto giorno di utilizzo 
mi sveglio automaticamente (altro che Pavlov!) un quarto d'ora prima della italo-germa-romena
(e cavoletti, voglio iniziarla bene la giornata io!).

Comunque, bando alle ciance e veniamo alla ricetta...
Non è mia, l'ho ricevuta qualche tempo fa via mail ed a mandarla è stata Silvana  , Vava .
Lei assicura che sia semplice e adatta a tutti.
Io mi sono fidata e l'ho fatta ieri per cena.
Un successo di 3 voti su 4. L'astenuto è il Pasticcino, ma non ci si può fidare di uno che preferisce
le merende in bustina ai muffin della mamma.
 I cereali con l'ape al posto della torta di mele o qualsiasi altro dolce fatto in casa.
-_-  è la legge del contrappasso, me lo merito..che ve devo dì?! ..Me lo tengo!
(Ssssicuuuro che me lo tengo!..lui non lo sa, ma vincerò io!...spero!)


Insomma, Silvana...proprio ieri nel commento mi dicevi di esser curiosa della ricetta di oggi
e io me la ridevo sotto i baffi perché sapevo che la conoscevi bene! Ti avverto che ho fatto lievissime 
modifiche.
Prendete carta e penna...o fate copia-incolla:

Pollo alle Mele
400-500gr Petto di pollo (pollo disossato o bocconcini di pollo, come nel mio caso)
2 Mele
rosmarino
sale
pepe
pan grattato o panatura di mais
olio

Procedimento:
A) saltate il pollo tagliato a dadini in un tegame con un giro d'olio e fatelo rosolare appena
B) unire le mele tagliate a cubetti e mezzo bicchiere d'acqua, salate e fate cuocere.
C) Quando le mele saranno sfatte aggiungete il rosmarino e la panatura al mais, o il pan grattato.
Lasciate cuocere qualche altro minuto.
Se gradite pepate.



Effettivamente è tanto semplice...
ad averla avuta io, tra il passaggio A e B avrei aggiunto una spruzzata di birra che avrebbe
dato quel retrogusto amarognolo al pollo in contrasto col dolce della mela.

L'ho servita con del riso bianco (sarebbe perfetto un basmati), io ho usato
un normalissimo riso e l'ho condito con un po' di burro e parmiggiano per i bambini
ed infine un topper di crema all'aceto balsamico.
DIVINO!


Mio marito pensava fosse pollo con patate americane, il Pasticcino ha saltato la cena
(che male non gli fa..il digiuno è depurativo e contrasta i capricci)
e la Pasticcina, bella di casa, ha fatto addirittura il bis girando e rigirando
il dito indice nella sua guancetta, in segno di gradimento.
(Che le vere donne le vedi già da piccole, ne?!)


Silvana, non so se ho eseguito tutto alla perfezione...ma il risultato è stato
buonissimo lo stesso!

Allora, che fate questo fine settimana?
Avete sentito che arriverà il freddo?
 Io ho la fascia nera al braccio in segno di lutto per la perdita 
del mio adorato tiepido calduccio e probabilmente mi toccherà 
fare il cambio di stagione... che poi col freddo mi viene una fame,
ma una fame che sembrano due! (che poi a pensarci bene
io ho sempre fame...va beh, ma vuoi mettere le cose buone che si possono
mangiare col freddo?! ^_-)


Buon fine settimana!
^__^

25 commenti:

  1. Meno male che non sono l'unica ad avere fame sia col freddo che col caldo Io il caldo lo soffro moltissimo il che abitando a Milano e non facendo da anni vacanze è un bel problema ma non per l'appetito che rimane lì, bello arzillo
    La ricetta è bello, temo solo la reazione di mio marito (mi sa che farà come il Pasticcino)
    Adesso mi rituffo negli scatoloni e ti mando un grande abbraccio,
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniela è davvero buona, proponila a tuo marito senza dirgli nulla (come ho fatto io che..dicono delle donne, ma pure gli uomini son tutti uguali!) e vedrai..come il mio penserà di mangiare pollo e patate americane! ahah... Anche Silvana mi aveva scritto di non aver detto ai suoi che erano mele e tutti l'han prese per patate! ;)
      Buon trasloco, mamma mia non ti invidio per niente...

      Elimina
  2. 'giorno Diana!!!voglio provare anch'io la ricetta...magari gia' domani che tanto arriva il freddo.Legna per il camino? Presa! Cioccolata in casa? C'e'! Libri e plaid ? Ci sono! E che freddo sia!!! Ciao e buon fine settimana! Monica B .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. WoW, mi piace il tuo programma!!!!
      Goditelo tutto allora! :)

      Elimina
  3. Buonerrima .... da provare subito !! Io stamattina ho le mani nei capelli !!! Ho acceso il pc ed e' sparito tutto , TUTTO !!!!Immagini , giochi , foto ,film ,pagine preferite di internet ....Arggggghhhhhh E oltretutto oggi piove !!!! Per fortuna come dicevo ieri ci sei sempre tu ...
    Buon weekend cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma meno male che non sei sparita tu! ;)
      Ciao bele' ;)

      Elimina
  4. Dunque dunque,questa ricettina la provai tempo fa con la lonza di maiale al posto del pollo.Gradimento:1 su 4:io.Non aggiungo altro.Io la trovo molto sfiziosa(ci misi pure l'uvetta).Stamattina,Maghetta cara,ti ho molto pensata quando,alle 8:06 sono uscita x accompagnare gli gnomi a scuola:Ghera fosck!!!!!(C'era buio)Poi mi son detta:sara' xkè piove e c'è nebbiolina ne,a Roma splendera' il sole.Oggi è iniziato ufficialmente l'autunno,con i suoi nasi sgocciolanti,il caminetto acceso e i colori caldi della natura.Buon fine settimana,baciotto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, alle 8.06 il sole era dietro le nuvole stamattina...ora è lì bello bello, ma fa freddo e la temperatura è scesa. Nel pomeriggio aspettiamo la pioggia e il fine settimana sarà invernale.. meno male il fuoco, che è sempre romantico! :)

      Elimina
  5. Da provare sicuramente, sei un pozzo senza fine ma mi piaci da morire!!!
    E tornando ad un commento di ieri, siete usciti bene tutti e due ed io vi adoro!!!
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Che bella ricetta! Me la copio e la provo!
    La mia sveglia è la classica ti-ti ti ti-ti-ti ti ti.....parecchio fastidiosa però!
    Nebbia, buio, pioggia, umido, neve prevista...è arrivato l'autunno?
    Buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Isabel, mi sa che da te è arrivato già l'inverno..brrrrrr.... ;)

      Elimina
  8. Ma che bontà! AMO la cucina agrodolce!!! Grazie della ricetta!
    Débora

    RispondiElimina
  9. Oh mamma, come direbbe Pippo: GOSH! Me l'ha detto per prima la mia amica Giringirella-Rossella di Cicci'snest&garden, e sono corsa subito a vedere. Sono sorpresissima e emozionatissimia e onoratissima! In effetti è davvero divertente che proprio io ieri ti abbia chiesto della ricetta di oggi, ma ti giuro non avevo alcun sospetto. La sai un'altra cosa divertente? E' che io sono conosciuta come quella che odia cucinare (e io sono la prima a dirlo), e venire citata proprio per una ricetta è talmente un paradosso, non ci crederà nessuno! Ora farò vedere questo post a tutti i miei detrattori, tiè! ;-) Le tue modifiche mi sembrano perfette, anzi, le proverò anch'io. Per esempio non avrei mai pensato di servirlo col riso, è un'idea geniale. Anche qui è arrivato l'autunno, piove piove, ma io sono felice perché Diana mi ha fatto una bellissiima sorpresa! Grazie carissima, sei davvero un tesoro :-). Buon appetito e buon week end a tutte, e a te un abbraccio speciale,
    Silvana

    RispondiElimina
  10. Ahahah! L'italo-germana-romena mi ha fatto morire di risate. Anche a me era capitato di comprare una sveglia rumorosissima: non potevi nemmeno accendere la lucetta perché bippava così forte da svegliare anche i vicini.
    Tranquilla, vedrai che vincerai sulle lunghe distanze: anche i miei nani snobbavano le mie ricette a favore dei prodotti industriali... Ora invece li schifano e li odiano perché hanno imparato che la differenza sta negli ingredienti buoni. A volte aiuta anche far leggere loro le etichette, scovando coloranti, conservanti e additivi vari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bella notizia! Bene allora non demorderò!!! ;)

      Elimina
  11. OH mamma la tua fascia nera a lutto mi ha fatto morire, io invece sono così felice di questi giorni uggiosi e frescolini, ispirano la mia cucina! E questo pollo con le mele è favoloso, uso spesso la frutta negli arrosti e devo dire che è un abbinamento sempre perfetto! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mio figlio è felice..pensa che non vedeva l'ora di accendere il camino!
      La frutta negli arrosti e nei primi piatti piace tanto anche a me..adoro le cose particolari fatte di semplici ingredienti accostati, anche in modo bizzarro... :)

      Elimina
  12. Mi ha sempre incuriosito il pollo con le mele..ma non l'ho mai preparato. Non so se i miei figli apprezzerebbero..ti assicuro che da grandi (soprattutto il maschio di 17 anni) diventano peggio e se dicono che non vogliono una cosa..non la vogliono. Il massimo per lui é un cordon ble ( schifezza sicuramente poco salutare) .Complimenti per le foto del piatto finito é molto english secondo me..Ciao buona Domenica !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e tu fagli una bella valdostana, così vedrai che i cordon bleu li abbandonerà! ;)

      Buona domenica a te cara!

      Elimina
  13. Ah ah!! Mi fai morire!!
    L'ultima parte del post...e menomale che mi fai ridere tu! Qui in ufficio c'è un tizio noioso ma noioso....che sembrano due!!!

    Bacio

    Fra

    RispondiElimina
  14. Da quando vado in vacanza in trentino, non gradisco le mele nei primi e nei secondi piatti... Lí li mettono ovunque!!

    RispondiElimina

Ogni tuo commento è il motore di questo blog, ma se lo scrivi con profilo Anonimo ricordati di firmarti o non verrà preso in considerazione.
Altresì non verranno presi in considerazione commenti che potrebbero destare polemiche. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...