giovedì 9 giugno 2011

My dining room, third version...

Ve lo ricordate il buon caro (guai a dirgli vecchio!)
Mastro Giuseppe?!
Lo avevamo lasciato qui .
Ecco, ieri l'ho di nuovo precettato!
Si lo so, detta così non suona bene, ma credo che quando gli arrivi la mia telefonata
lui si senta così! -.-'

Cosa avevo in mente questa volta?
Un cambiamento..c'est plus facile! ^_^
La sala da pranzo non trova pace (e qui nessuno osi dire che è colpa mia!)
In origine era cosi , ma dopo 7 mesi ho deciso che dovesse cambiare e diventare così.
Vi ricorderete che gli imparaticci sulla parete azzurra non mi convincevano...
E dopo altri due mesi di estenuante lotta con me stessa...
ho vinto! (Eh si, mi piace vincere facile!)
Ad Arezzo ho cercato e trovato quel che avevo in mente...
Poi è bastato chiamare Mastro Giuseppe affinché il disegno che avevo in testa
prendesse forma!


Quel giorno al mercatino sapevo bene che cosa cercare...
quando devo arredare una stanza io la vedo subito!
Vedo gli accessori, i colori... e nella mia sala da pranzo
i colori spenti dei miei adorati imparaticci, dovevano
lasciare il posto a qualcosa di chiaro, di bianco..

..e preferibilmente..di rosa!

Ho trovato 7 stampe dei primi del '900
a cui non ho saputo dire di no. -.-'

Le bianche cornici di Ikea erano perfette per accoglierle..
ma servivano mani pazienti e precise per
un lavoro così delicato.
Una intera mattinata a misurare e a far di conto...
Un intero pomeriggio a prender le misure sul muro
nella speranza di mettere il chiodo al posto giusto.

Ma tutte quelle ore sono valse la pena..
questo è il risultato!

Ora la sala da pranzo è perfetta!

Il bianco delle cornici ed il rosa delle stampe
rende la parete molto più luminosa
e fresca...

Sembra anche più spaziosa!

E gli imparaticci???
Tranquille, la mia collezione di imparaticci
è finita nel salone...
(a proposito, questa parte del salone non l'avete mai vista è la parete
opposta alla parete delle librerie, che potete rivedere qui)

Ora i miei imparaticci accolgono gli ospiti...

e se ne stanno lì in bella mostra
come è giusto che sia!

Intanto noi, dopo il duro lavoro di Mastro Giuseppe
(eh, ma pensare, coordinare ed ordinare è stancante sapete!)
ci siamo regalati un po' di Apple Pie...

Quella che resta è per voi, sperando che il lavoro vi sia piaciuto..
sperando di avervi fatto sorridere anche stamattina!

Un grazie speciale a Mastro Giuseppe,
grazie papà...

Buon giovedì!
^__^



25 commenti:

  1. Bel lavoro: complimenti a Mastro Giuseppe! Chissà lo torta...

    RispondiElimina
  2. troppo bello il risultato....avete fatto un ottinìmo lavoro,così certamente meglio!
    baci
    giovanna

    RispondiElimina
  3. Buongiorno Diana,
    direi che è perfetta..hai ragione è molto più fresca così..con quella tonalità di azzurro e con quelle magnifiche stampe. Ottimo lavoro di squadra :) !!
    Bacione

    Silvia

    RispondiElimina
  4. bellissimo arredamento sapientemente curato e chic!

    RispondiElimina
  5. Desi: la torta è buonissima! :))

    Giovanna: grazie, lo penso anche io!

    Silvia: un lavoro di squadra è quel che serve per avere ottimi risultati, si si! :))

    Saralove: grazie infinite dei complimenti...

    RispondiElimina
  6. Buongiorno Diana, finalmente posso di nuovo commentare dopo i problemi tecnici delle scorsa settimana. La tua casa è stupenda! E il tuo falegname personale è un tesoro!
    Bacioni
    Anna

    RispondiElimina
  7. Che belle Diana..assomigliano molto a quelle che ho incamera da letto...sono perfette nella tua parete ci stanno benissimo...bravaaaaaa!!!!!!!!bacio Anna

    RispondiElimina
  8. Hai proprio ragione cosi' e' molto piu' luminosa e fresca e gli imparaticci stanno proprio bene dove li hai messi brava ! Bacione

    RispondiElimina
  9. Ciao Di!! La sala da pranzo nella versione è stupenda, mi piaceva molto anche con gli imparaticci, ma così è molto più fresca e chic..brava!
    E poi per gli imparaticci hai scelto di nuovo la giusta collocazione per valorizzarli ;)
    Buona giornata (qui piove che Dio la manda..)!
    paola

    RispondiElimina
  10. belle ....brava tu e anche il papà....

    RispondiElimina
  11. Bella bella bella mi piace moltissimo la tua sala da pranzo e le stampe le trovo perfette!
    Bravissima!!!
    Baci By Francy

    RispondiElimina
  12. dolcissime queste stampe, sono perfette :)
    hai fatto proprio un bel lavoro in sala, mi piace moltissimo, la trovo veramente accogliente.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Ma che brava...vedo che hai trovato la soluzione perfetta
    Buona giornata
    mari

    RispondiElimina
  14. Tutta questa pubblicità a "Mastro Giuseppe" mi rende un pò invidiosa. Questa mamma che con la manualità non va d'accordo, è sempre in disparte pazienza. Il post è sempre bello, e mi ripeto.
    Il risultato visto dalle foto è stupendo. Bravi !!!!

    RispondiElimina
  15. Hai reso quella parete favolosa!! E massimo rispetto a Mastro Giuseppe!! Quella torta poi...ho già una fame...gnam!
    Buona giornata cara!

    RispondiElimina
  16. brava Didi ...le stampe sono bellissime ,eleganti e danno alla parete un non sò che di sciccoso! baci baci (si può avere un pezzo di crostata visto che ho appena saputo di aspettare un bimbo?) non vedevo l'ora di dirtelo...baci baci
    Lisa

    RispondiElimina
  17. Annina/Annarita9 giugno 2011 11:29

    Semplicemente meravigliose... che chiccheria!!!
    Brava Dianina, bravo Geppetto alias papà di Dianina.
    La torta però io la vorrei assaggiare sul serioooooooooooooooooooooo.
    Un bacione carissima...

    RispondiElimina
  18. Ciao Diana,
    direi che il risultato è proprio ottimo.
    Il tuo soggiorno è da favola!
    Gli imparaticci in particolare mi piacciono un sacco.
    Questi Geppetti... se non ci fossero bisognerebbe inventarli!
    Bacio,
    Marina

    RispondiElimina
  19. Bellissima idea, brava Diana, con quelle stampe hai dato molta più luminosità alla stanza!!!
    Uhmmmmmmmmm un po' di torta la mangerei volentieri!!!

    RispondiElimina
  20. Scelta azzeccatissima! Complimenti, anche per il blog!
    Monica

    RispondiElimina
  21. veramente molto carino il tuo soggiorno! e che dire di mastro Geppetto?!?! che vorremmo averne uno a disposizione ognuna di noi!!! non è che ce lo presti? ahahah!
    ciao

    RispondiElimina
  22. Ragazze, tutte, scusate il ritardo ma oggi è stata una giornata ricca di impegni. Non vedevo l'ora di leggervi. Come sempre grazie per l'entusiasmo e per la carica che mi date! Sono felice che vi piacciano le fatiche del mio papà..se sapesse quante cose ho in mente ancora! ihiihih...

    Ancora grazie a tutte di esser passate, ognuna di voi, mi ha regalato un sorriso!

    RispondiElimina
  23. Mi innamoro sempre più di te e dei tuoi gusti ogni volta che passo a trovarti...

    RispondiElimina
  24. Scelta perfetta!!! Le rose sono bellissime. Complimente però a mastro Giuseppe probabilmente senza la sua abilità manuale non avresti raggiunto un risultato così perfetto.Baciotti

    RispondiElimina
  25. BELLI I TUOI IMPARATICCI, QUELLODEL ROSSO è BELLISSIMO IO CE L'HO DATATO 1909.CIAO RORY HOME

    RispondiElimina

Ogni tuo commento è il motore di questo blog, ma se lo scrivi con profilo Anonimo ricordati di firmarti o non verrà preso in considerazione.
Altresì non verranno presi in considerazione commenti che potrebbero destare polemiche. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...