venerdì 10 giugno 2011

Shabby o Country..ma sempre chic!

E' una delle stanze della casa che preferisco.


Solitamente è in disordine, si sporca molto
e bisogna pulirla anche più volte al giorno..


..ma è sempre tanto chic!
E' la cucina!
Da essa si sprigionano profumi che invadono
tutta la casa.


In cucina si sperimenta, si gioca, si mangia,
si parla.. ci si rilassa.


Molte famiglie hanno modo di incontrarsi dopo una lunga giornata,
proprio in cucina. Dove ci si racconta, ci si apre,
si ride..davanti ad un buon piatto caldo e magari sgranocchiando
un dolcetto.


In cucina non dovrebbe mai esserci la televisione,
la radio tiene, anch'essa, molta compagnia
e girare una zuppa al ritmo di una bella canzone...


cantare a squarciagola mentre si apparecchia la tavola,
si taglia il pane o si rimette a posto
è divertente, sano e ci permette di non assentarci
dal nostro presente.


Chi non ama cucinare o non è capace, non ama stare molto
in cucina... ma la maggior parte di noi ama, comunque, mangiare!


Il cibo nelle culture mediterranee è vita,
è raccoglimento. La sua preparazione è un atto d'amore.


Che amiate o meno stare in cucina a cucinare...
oggi vi chiedo di provare a fare una cosina molto
sfiziosa.


Budino di pane e pere alla crema di nutella
(vecchia ricetta trovata on line chissà quanto tempo fa...)


Ingredienti per 6 persone:

150 G Pane Bianco Raffermo Di Un Giorno - Burro - 25 Cl Latte - 4 Uova - 75 G Zucchero - 75 G Mandorle Pelate E Tritate - 300 G Pere - 200 G Panna Da Montare - 4 Cucchiai Nutella - Pangrattato



Preparazione:

Tagliate il pane a pezzetti ed immergetelo nel latte caldo. Montate le chiare a neve e lasciatele al fresco. Sbattete i tuorli con lo zucchero e due cucchiai di acqua calda, aggiungete le mandorle tritate, il pane ammollato e le pere tagliate a pezzi piccoli. Mescolate bene e incorporate le chiare montate. Imburrate uno stampo da budino, spolverizzatelo con il pangrattato e versatevi il composto. Coprite lo stampo con un foglio di carta stagnola e cuocete in forno preriscaldato a 200 gradi a bagnomaria per circa 75 minuti. Mettete la Nutella in un pentolino con la panna e lavoratela fino ad ottenere la densità desiderata. Fate intiepidire il budino nello stampo prima di rovesciarlo e servitelo accompagnato dalla crema di Nutella.

Poi mi direte!

Buon fine settimana!
^___^


26 commenti:

  1. la cucina è il vero cuore della casa ed è importante che sia davvero come piace a noi...per questo sono ancora qui che mi scervello all'idea di come farla!
    Il budino sarà davvero una goduria per il palato...specie quello dei bambini
    Buon weekend
    Mari

    RispondiElimina
  2. Mmmm ... ma che bonta' , ma che bonta '.... ma che cos'e' questa robina qua ....Diceva una vecchia pubblicita' ; Appena ho visto la parola nutella i miei cinque sensi sono impazziti ... non so resisterle ...
    Le cucine sono bellissime , io sogno di averla un po' piu' grande .
    Buon weekend sperando che qui arrivi un po' di sole !! Baci

    RispondiElimina
  3. ciao Diana,
    anche per me la cucina è la stanza che più preferisco. Televisione vietata ( in fase di costruzione della casa ho imposto che non venissero installate le prese TV !) ma tanta musica, tante chiacchere....tanto caos insomma!. Le cucine che hai postato sono una più bella dell'altra. Sogno di avere una cucina enorme,dove mentre io cucino i bimbi corrono intorno al tavolo e gli amici si gustano l'aperitivo sbirciando cosa bolle in pentola.....
    Ho visto la tua nuova sala pranzo, mi piace molto, brava.
    ciao
    Erica

    RispondiElimina
  4. Anche per me Diana la cucina è il cuore della casa.....e lo desiderata grande da sempre...io amo cucinare ..quindi grazie della ricettina..e anch'io ho abolito la televisione...in cucina si parla di tutto...bel post...come sempre...bacio Anna

    RispondiElimina
  5. Ma che bella ricettina!
    Belle anche tutte le immagini delle cucine che ci hai mostrato!
    Bye Bye by Francy

    RispondiElimina
  6. Mari: ahhhhh come ti capisco! Forza e coraggio, sono con te! ;)

    Michy: ehehehe...la nutella io l'adoro e con questo tempo matto non ci resta che lei a consolarci. ;)

    Erica: Neanche nella mia ci sono prese tv, evo dire che è stata una scelta che mi sono imposta..e devo altrettanto dire che non me ne pento per niente! ^_^ Grazie cara...

    Anna: che bello, la tua è favolosa. Come sempre..grazie!

    Francy: Bella e buona slurp slurp.. ;)

    RispondiElimina
  7. Tesoro, questo post mi rispecchia in pieno. Condivido ogni tua parola...
    La prima foto è la foto della cucina che vorrei, se qualcuno mi chiedesse la foto di una cucina che mi rappresenti sarebbe quella... me la salvo per guardarla ogni tanto....
    Baci
    Anna
    P.S. la ricetta è favolosa!

    RispondiElimina
  8. Di, sei una vera tentazione!! Chi può resistere al richiamo della nutella???
    Baciotti dalla cucina
    paola

    RispondiElimina
  9. Paoletta: ehehehe, vi prendo per la gola! ;) Bacino mia cara

    RispondiElimina
  10. Anna: bella vero? A me ricorda la cucina di mia nonna, ma lei mica se la cavava bene in cucina..ahimè... -.-'
    Un caro abbraccio

    RispondiElimina
  11. Annina/Annarita10 giugno 2011 10:18

    Bè che dire? Sai quanto ami la cucina.. in tutti tutti i sensi! Le foto che hai postato sono meraviglioseeeeee, le salverò tutte!
    Un abbraccio e buon venerdì.


    P.S. io ho la TV in cucina ma mai l'accendiamo, ascoltiamo sempre la radio.. in famiglia siamo musica-dipedenti!!!

    RispondiElimina
  12. Dianetta hai colpito il mio punto debole!!Proprio il mio amore per la cucina mi ha portato ad abbattere quel muro che la separava dal salotto...adesso sono super contenta riesco a vivermela per tutto il giorno!Nn appena finisco di sistemarla mi farebbe piacere che realizzasi per me un piccolo post...che ne dici??
    Ti abbraccioooooooooooo

    RispondiElimina
  13. La cucina è il vero cuore della casa...raccoglie tante cose insieme...dovrebbe essere per tutti un posto davvero speciale:)dove odori e parole si racchiudono insieme per poi essere condivise!
    Bacio,b.w.e.
    Gilda

    RispondiElimina
  14. tutto molto molto chic..intimo..proverò anch'io a fare il budino e ti riferirò, ciao!!!

    RispondiElimina
  15. ma dai...ci prendi per la gola? come si fa senza nutella? a parte gli scherzi la ricettina sembra ottima e le foto delle cucine ,centro e cuore di tutte le case sono meravigliose!
    baci e buon weekend
    giovanna

    RispondiElimina
  16. Mmmmm che fame!!
    La cucina è da sempre il cuore di una casa. E negli anni passati lo era ancora di più. Quando si arreda una casa è quella che si progetta per prima e anche quella per cui si spende di più!
    Buon week-end!!

    RispondiElimina
  17. Amo cucinare.. E' vero e' prima di tutto un atto d amore infatti in genere si cucina x qualcuno ed e' proprio questa la parte più divertente!E' il posto che preferisco e che anch io vivo di più!E' il regno delle magie!
    Baciotti e grazie per la carrellata di immagini.. Ambienti bellissimi, secondo me!
    Stefy

    RispondiElimina
  18. ah io a farlo non ci provo nemmeno..però invitta reagisco con decisione mangio tutto e così sia...belle cucine ma la tua quando ce la mostri???

    RispondiElimina
  19. Mamma mia che meraviglia queste cucine!!! In assoluto la parte della casa che preferisco!

    Ora che ci penso, dato che spesso e volentieri posti anche delle gustossissime ricette, perché non partecipi anche te al mio contest? Ne sarei onorata...

    RispondiElimina
  20. Me gusta mucho tu blog !!
    Saludos de España Barcelona

    RispondiElimina
  21. è vero la cucina è il centro nevralgico della casa, adoro le grandi cucine con quei tavoli lunghissimi. Da oggi sono una tua sostenitrice, il tuo blog è molto interessante. Ciao

    RispondiElimina
  22. Ana: ..y a mi me gusta tu!

    Maria Antonietta: Grazie dei complimenti! Spero di non deluderti. Benvenuta!

    RispondiElimina
  23. Non vale questa è una congiura contro di me!!!! Sai benissimo che devo stare a dieta ancora per un anno e tu e la mia vicina di casa mi tentate così spudoratamente. Ieri sera abbiamo festeggiato con la mia vicina il 25° di matrimonio del figlio e lei come al solito ha preparato un buffet di dolci degno del più abile pasticcere ho rsistito per qualche ora ,ma alla fine ho preso una piccola porzione della sua delizioza Foresta Nera e Strudel di mele con crema alla vaniglia e panna. Ora vedo il tuo post che parla di nutella....come posso resistere a queste magnifiche tentazioni????? baci

    RispondiElimina
  24. E' la primka volta che passo di qui, passando prima per Donna Magazine, e il tuo blog mi è subito piaciuto...granzie anche a questa ricettina niente male!!!!! Proverò sicuramente a farla!
    Sono d'accordo sulla televisione in cucina: prima ce l'avevamo ed era sempre accesa, anche se non la guardavamo...poi con il digitale terrestre abbiamo avuto qualche problema di antenna e, non vedendo niente, abbiamo spostato la TV in camera e sai cosa ti dico? non sentiamo per niente la mancanza....
    Quasi quasi nella casa nuova neanche la mettiamo!!!!
    Spero di riuscire a leggerti spesso!!!

    RispondiElimina
  25. Ti ho appena scoperto e ne sono felice, sono un'appassionata di cucina e amo la convivialità. Finchè ho potuto e l'età dei miei figli me lo ha permesso, ho sempre preteso che almeno una volta al giorno, di solito la sera, dovessimo essere tutti a tavola insieme, poi passando il tempo queste riunioni sono meno frequenti, i figli hanno la loro vita, però c'è di bello che accorrono sempre al mio richiamo culinario che alla fine è un pretesto per stare un po' insieme e parlare fra un boccone e l'altro, quando alla mia tavola ci sono tutti i miei cari che posso chiedere di più?

    RispondiElimina

Ogni tuo commento è il motore di questo blog, ma se lo scrivi con profilo Anonimo ricordati di firmarti o non verrà preso in considerazione.
Altresì non verranno presi in considerazione commenti che potrebbero destare polemiche. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...