venerdì 18 maggio 2012

Ultimissime dal forno... in a special vintage kitchen {Guest Post}

Oggi voglio farvi un regalo! Oggi vi presento un'amica...
Si chiama Anna ed è una forza della natura. Il suo blog "Ultimissime dal forno" non è il rifugio di una foodblogger qualunque, è un posto in cui oltre a cucinare si ride e ci si diverte con le mani sporche di farina..
E' il posto dove vado quasi ogni giorno perché lei è la tipologia di donna che più mi piace in tutto l'universo femminile... intelligente, ironica, positiva...e buona cuoca! Ora le lascio la parola e visto che è un tantinello nervosa sareste così gentili di farla sentire a casa?! So che siete fantastiche perciò...
siore e sioriiii...
Annaaaaaaaaaaaa....


" E' permesso? Si può? 
Mamma mia che emozione essere qui, in casa Apple Pie!!!
Ecco, Diana mi ha detto di presentarmi e di lasciarvi una ricetta.
E siccome mi conosce bene ha anche specificato di non scrivere un post troppo lungo.
Poveretta, non lo sa che chiedermi di scrivere un post breve è come chiedere ad un bambino di smettere di mangiare le caramelle!


Intanto mi presento, sono Anna e il mio blog si chiama Ultimissime dal forno
Il mio blog è nato in un pomeriggio d'autunno. Volevo un posto dove poter raccogliere le ricette che mi venivano chieste dalle amiche. Poi la faccenda mi ha preso un po' la mano. Ecco, "un po'" è un eufemismo, diciamo che mi sono innamorata del mestiere di blogger, ho mollato il mio lavoro e ho fatto del blog e della cucina in mio mestiere. Una pazza, lo so. 


Adesso, oltre che per la mia tribù/famiglia (quattro figli, un marito, tre gatte, un coniglio e quasi sempre ospiti più o meno di passaggio), cucino anche per lavoro. Cene, piccoli banchetti per cerimonie, buffet, compleanni. Insomma, finalmente mi diverto veramente!
Io sono sempre stata "quella che cucina". Penso che tutte le persone che mi conoscono bene non riescano ad immaginarmi senza un mestolo in mano o lontana dalla cucina.


Quando affermo "non c'è posto al mondo che io ami più della cucina" dico la verità, non c'è un luogo dove io mi senta più a mio agio. E che non sia una cucina di quelle moderne e ipertecnologiche per carità! Io ho bisogno di una cucina calda, un po' vintage e assolutamente imperfetta, come me.
Ah, e naturalmente che ci sia un gatto addormentato su una sedia. Il gatto addormentato è fondamentale!


Bisogna ammettere che la mia cucina attuale non è proprio quella dei miei sogni.
Per essere vintage è vintage. Nel senso che è stagionata.
Ed è assolutamente imperfetta, su questo non ci piove. Il frigorifero raffredda solo quando lo decide lui e ogni tanto ha abbondanti perdite d'acqua che per fortuna vengono apprezzate molto dalle gatte (qualcuno mi deve spiegare perché i gatti preferiscono bere acqua di dubbia provenienza invece di quella che versiamo amorevolmente nelle lo ciotole); uno dei fornelli si accende solo dopo opportune suppliche seguite dalle più turpi imprecazioni e un cassetto della credenza rifiuta ostinatamente di aprirsi a meno che io non lo strattoni sapientemente prima a destra poi a sinistra preferibilmente dimenando il sedere (non chiedetemi perché, so solo che mio marito in queste occasioni si diverte un sacco e ho il sospetto che abbia stipulato un accordo segreto col suddetto cassetto).


Però, in attesa di poter cucinare in una cucina come quella di queste foto, bisogna accontentarsi.
Dunque, il gatto c'è, la cucina (vintage) pure ed ora accendiamo il forno così diventa anche calda.
Cosa ne dite, cuciniamo?

CROSTATINE DI FROLLA MORBIDA ALLA CREMA PASTICCERA E MORE

Ingredienti
(per la frolla morbida)
340 grammi di farina per dolci
140 di burro morbido
200 grammi di zucchero
2 uova intere
un cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale


(per la crema pasticcera)
100 ml di panna fresca
150 ml di latte fresco
1 baccello di vaniglia
1 uovo intero
20 gr. di farina
75 gr. di zucchero
1 pizzico di sale


(per decorare)
un cestino di more fresche
zucchero a velo a piacere


Prepariamo la frolla.
Accendiamo il forno a 180°. In una ciotola amalgamiamo il burro con lo zucchero e le uova.. Aggiungiamo la farina setacciata, il lievito e il sale. 
Impastiamo bene fino ad ottenere un composto morbido e facile da lavorare e formiamo una palla che metteremo in frigo a riposare per una mezz'ora. (meglio metterla in una ciotola ricoperta di pellicola da cucina).
Imburriamo e infariniamo gli stampini da crostatina.
Togliamo la pasta frolla dal frigo e stendiamola allo spessore di un centimetro. Ricaviamone dei cerchi poco più grandi del fondo dei nostri stampini e rivestiamoli con la frolla facendola aderire bene e bucherellandola con una forchetta per evitare che si gonfi troppo in cottura. 
Inforniamo le crostatine per 20 minuti circa controllando che non colorino troppo.
Sforniamole e lasciamole raffreddare.

Nel frattempo prepariamo la crema.
Mettiamo in un pentolino il latte, la panna e il baccello di vaniglia aperto e portiamo quasi a bollore..
Nel frattempo in un altro pentolino sbattiamo bene le uova con lo zucchero e il pizzico di sale. 
Aggiungiamo la farina setacciata e mescoliamo ancora un po', poi aggiungiamo il latte tutto in una volta versandolo da un passino a maglie fitte.
Mettiamo il composto a fuoco bassissimo mescolando sempre con una frusta a mano. 
Spegniamo quando la crema si è addensata bene e lasciamola raffreddare.


Riempiamo le crostatine con la crema pasticcera e decoriamole con le more e zucchero a velo a piacere."







Non è carinissima? Grazie Anna sei stata fantastica, vero ragassuole?!
Buon fine settimana a tutti...





52 commenti:

  1. Piacere di fare la tua conoscenza Anna , sei davvero simpaticissima e ti ammiro molto perche' amo le persone che adorano cucinare cosa che invece a me non piace fare particolarmente anche se vorrei tanto avere questa passione !!!
    Buona giornata e buon weekend Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacere mio Michy! Grazie, sei gentilissima!

      Elimina
    2. Ciao bellezze! Buongiorno! Michy, non perderti il blog di Anna perché oltre le ricette c'è tutta la sua simpatia... :)

      Elimina
  2. Meravigliosa Anna...
    Un abbraccio stretto a tutte e due, con affetto...
    Silvia

    RispondiElimina
  3. Buongiorno Anna! Buongiorno Di!
    Bè, che dire....questa cucina è una favola davvero!
    Anna, ti auguro di poterne presto avere una così e poi sa che libidine!!!

    Fra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari Fra... questa cucina si avvicina davvero tanto alla mia cucina dei sogni!

      Elimina
  4. Ma un super vulcano.. la cucina vintage un pò "ammadurada" ce 'ho anch'io ..è tutto il resto che manca ;)
    Però questa ricetta è assolutamente da provare..buonaaa!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jessica, anche tu con la cucina "fintovintage"? Mal comune mezzo gaudio! ^___^ Prova queste crostatine, sono meravigliose e, pur essendo semplici da fare, fanno fare un figurone!

      Elimina
  5. Eh bè se non è fantastica lei... la adoro...

    Buoneeeeee questeeee...

    RispondiElimina
  6. Un post delizioso, sprigionante simpatia da tutti i pori! Complimenti :-)

    RispondiElimina
  7. Anna grazie per queste bellissime cucine, quanto alla ricetta stupenda ma la rimando a tempi migliori, visto che in questo periodo sono per così dire a dieta!!!!!
    Buona giornata ad entrambe!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma non ti abbattere, tu fai come faccio io..stampa e conserva, arriverà il giorno..ah se arriverà!

      Elimina
    2. Grazie Ramy! Le foto della cucina le ha trovate Diana (con il suo solito tocco speciale...) per la ricetta... ricordati che nelle diete la domenica di solito è libera! O meglio, questa è la mia convinzione, sarà per questo che le diete con me non funzionano mai? ^__^

      Elimina
  8. Un buongiorno speciale quello di oggi .... sono stata letteralmente catturata da Anna ..... troppo simpatica!!! vado a trovarla subito sul suo blog!!! Grazie per la ricetta e grazie a te Diana per averci dato l'opportunità di conoscere Anna!!!
    Buon fine settimana
    Giovanna
    (PS: domani ti invio quella foto) ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna.. fai bene ad andare e non lasciarla più perché è davvero sorprendente!
      Aspetto quella foto, allora .. ;)

      Elimina
    2. Giovanna, grazie davvero!!!! Tutti questi complimenti mi stanno facendo arrossire!!! Ti aspetto da me allora, sei la benvenuta! Sono io che devo ringraziare Diana per la sua ospitalità e tutte voi che siete fantastiche!

      Elimina
  9. Madonnina mia che dire...la ricetta è salvata nel pc, il tuo numero è salvato nel cel..il tuo blog è tra i miei preferiti...insomma tu di me non ti libererai tanto facilmente, ecco! ;)
    Grazie per questo post...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Diana, non sai quanto significa per me essere ospite di quello che per me è IL BLOG per eccellenza... E non ci penso nemmeno a liberarmi di te, ti tengo ben stretta!!!

      Elimina
  10. Che bello ...un blog di cucina meraviglioso...la cucina oltre allo shabby style è un'altra mia passione le ricette sono meravigliose. Grazie Diana e grazie Anna mi sono iscritta anche al tuo blog!!!
    P.S. Ho troppo poco tempo per guardare i Vs blog....devo approfittare degli spazi che mi ritaglio quando mio figlio non occupa il Pc...Presto me ne comprerò uno tutto mio....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cinzia, assolutamente...i figli si prendono già abbastanza tempo, noi ne meritiamo un po' per noi in un posto tutto nostro (che sia il web, la palestra, la cucina o il cinema...) ;)
      Felice che il blog di Anna ti piaccia, anche io adoro cucinare.

      Elimina
  11. Grazie davvero Cinzia!!! Benvenuta sul mio blog! E speriamo che tu possa presto avere un pc tutto tuo ^___^

    RispondiElimina
  12. Piacere di conscerti Anna. Io sono il tuo opposto, non mi piace cucinare e invidio tanto chi invece ha questa passione, perché rende più piacevolo un obbligo giornaliero. Però amo mangiare, soprattutti i dolci, e le tua crostatine sono da provare! Verrò a trovarti sul tuo blog, si sa mai che la tua simpatia e le tue ricette facciano scattare anche in me l'amore per la cucina ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacere mio!!! Se ami mangiare sei già avvantaggiata ^___^ Ti aspetto da me e spero di trasformarti in una cuoca provetta!
      p.s. anch'io (purtroppo) adoro i dolci!

      Elimina
    2. Guarda Silvana, se non scocca l'amore per la cucina qui...allora mettici una pietra sopra! ;)

      Elimina
  13. Ciao Diana mi chiamo Alice e sono capitata qui proprio tramite Anna non ti conoscevo ma dopo aver letto l'intervista di Anna mi sono incuriosita e ho gironzolato un pò tra la tua cucina e ...mi sono innamorata! bellissimo blog ricette deliziose e bellisime foto e allora come non diventare una tua sostenitrice? Da oggi ti seguo! Se ti va passa da me per un caffè!
    buon we
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice! Sono felicissima di averti fatto scoprire il meraviglioso blog di Diana! Io la adoro...

      Elimina
    2. Ciao Alice, che bello...questi scambi culturali sono davvero interessanti!
      Passo volentieri..ma per un tè, io sono una shabby girl ;)

      Elimina
  14. confermo: anna è una forza della natura, assolutamente irresistibile!
    e grazie a lei oggi ho scoperto anche il tuo blog... vado a gironzolare un po', è bellissimo!
    a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristina! Felice di averti fatto trovare Diana, l'unico problema è che dà dipendenza! ^__^

      Elimina
  15. Anch'io conoscevo il blog di Anna, e grazie a lei ho conosciuto il tuo! Sapevo già della bravura di Anna, ma niente di te. Beh, che dire? Davvero tanti, tanti complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola, grazie dei complimenti... terrò anch'io sott'occhio il tuo blog ;)

      Elimina
    2. ^__^ Diana colpisce al cuore!

      Elimina
  16. Anch'io seguo il blog Ultimissime dal forno e mi piace.. questa ricettina è un' amore, spero di farla presto!Complimenti ad Anna..hai fatto benissimo a dedicarti a questo nuovo lavoro!!Hai avuto coraggio e determinazione!
    Un bacione a tutte2

    Stefy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefy! Sono felice della mia scelta... la rifarei mille volte! Sono proprio matta!
      baci

      Elimina
  17. Che bell'incontro, ma sai che non la conoscevo?
    Adesso è anche lei nel mio giretto quotidiano (ci starei delle ore), ti auguro un fine settimana pieno di tutte le cose belle che desideri
    Un bacio,
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice Daniela, vedrai Anna ha un'allegria contagiosa... ;)

      Elimina
    2. Daniela, grazie! Ti aspetto allora!

      Elimina
  18. Nelle suo followers ci sono anche io......:DDDD
    Non ho l'abitudine di commentarle,forse sbaglio,ma la seguo sempre!!
    Il saper cucina così bene è un arte favolosa e lei ne ha tutti i requisiti per essere un ottima cuoca!!
    Complimenti per questa intervista!!
    Un bacione ad entrambi
    Sabry!!

    RispondiElimina
  19. E' un piacere conoscerti e leggerti :D
    Anche io adoro stare in cucina e sognerei una di quelle nelle foto.....ma ci si contenta ;)
    Proverò di sicuro la ricetta per il mio cucciolo...e per me che ultimamente sono vogliosetta!
    Ringrazio come sempre Diana che anche oggi facendoci incontrare è riuscita a riempire il cuore di gioia e amore....perchè dalle tue parole è questo che traspare....gioia di vivere e amore per la tua famiglia e la cucina.
    Buon fine settimana a voi e brave :D

    RispondiElimina

Ogni tuo commento è il motore di questo blog, ma se lo scrivi con profilo Anonimo ricordati di firmarti o non verrà preso in considerazione.
Altresì non verranno presi in considerazione commenti che potrebbero destare polemiche. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...