lunedì 11 giugno 2012

Coastal dream

Ieri pomeriggio ho guardato al cielo,
perché pur non potendole vedere
io so che ci sono le stelle, sono lì
più brillanti che mai...



D'altronde..l'essenziale è invisibile agli occhi, no?!



 Ho pensato anche che non c'è un colore più estivo dell'azzurro limpido di un cielo

di Giugno. E come ogni anno, prima dell'estate ho desiderato avere una casetta sul mare.
Un piccolo mondo incantato dove addormentarmi cullata dal rumore del mare...
rumore, poi mica tanto..per me è uno dei suoni più belli!

              

Chissà che prima o poi non riesca ad averla...
magari la chiedo a mio marito per il compleanno che è alle porte, anzi..
già lo sento bussare e mi pare di udire che dica
"aprimi che tanto son solo io, senza contratti di vendita e notai.."



Pazienza... ma poi a pensarci bene, come diceva quel gobbetto del
Leopardi, la felicità è data dall'attesa...


E' nell'attesa che sogniamo, che immaginiamo, che progettiamo, che pregustiamo
la meta...


E' nell'attesa che compiamo il viaggio, che a dire il vero è sempre la parte più bella...
se non ci fosse il viaggio ci sarebbe subito la meta e sarebbe tutto molto più noioso!


Ma, a proposito, di mare, attese, viaggi e mete...
avete già deciso le vostre vacanze?
Vi va di ispirarmi un po', qui quest'anno siamo ancora...
..in alto mare!

Buona giornata a tutti

24 commenti:

  1. Ciao cara....e bentornata!!! Che belle queste immagini...io al mare ci vado a Settembre,perciò ancora un pochino devo aspettare.... Un bacione JERRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jerry, grazie...
      Vorrà dire che aspetteremo insieme. :)

      Elimina
  2. Che belle foto e che voglia di mare!

    RispondiElimina
  3. Bentornata carissima !!!!!! Un bacione grande buona giornata

    RispondiElimina
  4. Che bello ritrovarti ^_^
    Ehhh la casetta al mare,magari in un posto poco conosciuto è anche un mio sogno.
    Noi come ogni anno saremo dai miei,mi ritengo fortunata ad essere nata in un posto meraviglioso come il salento e quindi passare le mie vacanze a casa è sempre un bel regalo....anche se quest'anno l'attesa è un pò lunghetta!
    Ispirazione salento? :)
    Bacioni tresor

    RispondiElimina
  5. E' bello sentirti!
    Un abbraccio...
    Silvia

    RispondiElimina
  6. Io non sono una grande ispirazione...non amo il mare e difficilmente organizzerei una vacanza lì. Preferisco muovermi, cambiare ogni giorno meta, camminare e scoprire vicoletti ombreggiati, immersi nel silenzio, e scovare piccoli bistrot nei suddetti vicoli.
    Io e Lui stavamo pensando a Parigi; non l'ho mai vista. L'ho sempre immaginata come una bellissima città, ma troppo "classica meta turistica".
    Ma tutti mi dicono che se io fossi una città sarei Parigi, che è fatta per me e non posso non vederla. Avrei rimandato di qualche anno questa visita, ma credo che invece sarà anticipata a quest'estate.

    Se però dovessi andare in qualche posto di mare non potrei che optare per la Sardegna. E' l'unico posto in cui abbia visto un'acqua con dei colori da sogno.
    Quando ero alle elementari andai con i miei a fare il giro della costa sarda in camper. Ricordo che era il tramonto e stavamo uscendo dall'entroterra quando, girando una curva, ci siamo ritrovati davanti ad una scena surreale, da film: il mare davanti a noi aveva tonalità che mai avrei immaginato di vedere in quell'ambiente. Per me è sempre stato blu, azzurro; in realtà quasi sempre marrone o verdognolo, dove andavo io.
    Invece lì no: delle tonalità tenui, rese ancora più accese dagli ultimi raggi che si tuffavano in acqua, prima di addormentarsi dietro alla linea dell'orizzonte.
    La riva tendeva all'arancione, e andando a largo diventava di un rosa carico, quasi rosso. E il mare terminava con il lilla, poi l'indaco e alla fine il blu.
    Ora che sono cresciuta mi piacerebbe, prima o poi, riandarci; alla ricerca di quel tramonto perfetto, armata di macchina fotografica per congelare quell'attimo.
    Non so se lo ritroverò, ma almeno il ricordo me lo porterò sempre dietro.
    Ecco, io ti consiglierei questo. Girare fino a trovare uno spettacolo mozzafiato.
    Buona giornata!

    Alice
    operazionefrittomisto.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice,
      grazie di aver condiviso con noi questo bellissimo ricordo...e grazie per avermi fatto sognare quel tramonto!

      Buona giornata a te

      Elimina
  7. Buongiorno e bentornata!
    Le vacanze? Fino a due anni fa, la mia meta è stata la Francia, per ben undici anni ho trascorso le vacanze in questo meraviglioso paese, Bretagna, Provenza, Costa Azzurra, Aquitania e di nuovo Costa Azzurra... inframezzata da soggiorni a Monaco di Baviera (altrà località che amo molto). Quest'anno? La vedo dura...
    Bonne journée
    Sabrina

    RispondiElimina
  8. ciao diana,le tue immagini sono un sogno!!io abito a pochi km dal mare ma come il salento che invece e' lontano 800 km non c'e' niente.lo amo e penso che a settembre vi faro' una capatina...ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Raffa,
      non ci sono mai stata ma credo che prima o poi ci andrò!

      Elimina
  9. Parole sante quelle del mitico Leopardi! Noi quest'anno vacanza in Austria e stop..ma so che tu hai bisogno di acqua e mi sa che lì per te non ce n'è abbastanza ;)
    Un bacione
    paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah no no..il tirreno che vedo dalla finestra non mi pare mai abbastanza grande!!!
      :))

      Elimina
  10. Una casetta sul mare è un gran bel sogno, l'ho fatto spesso Precisamente il sogno comprendeva corsa sulla spiaggia e breve nuotata al risveglio e poi ancora in costume un bel caffè e magari un piccolo bombolone (ricordo delle mie adorate vacanze in Versilia)
    Grazie per avermi fatto sognare ancora, un grande abbraccio

    RispondiElimina
  11. Il sogno con bombolone è il mio, sono Daniela, ciao bella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniela ti avrei riconosciuto tra mille!
      Il sogno del bombolone ce l'ho anche io..ma è quotidiano, non legato all'estate insomma!
      Sono troppo golosa -.-'

      Elimina
  12. Noi niente vacanze, come al solito! Io andrò al mare (stessa spiaggia, stesso mare) una settimana con bimbo e mamma a fine giugno.

    Fra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente vacanze, ma dove abiti tu si sta di un bene... anche se capisco che la cosa non equivale ad una vacanza che aiuta ad allontanare i pensieri quotidiani.
      :)

      Elimina
  13. Anche quest'anno solo una settimana in montagna a casa della zia, pazienza, arriveranno tempi migliori. E' bello ritrovarti Diana :-)
    Silvana

    RispondiElimina

Ogni tuo commento è il motore di questo blog, ma se lo scrivi con profilo Anonimo ricordati di firmarti o non verrà preso in considerazione.
Altresì non verranno presi in considerazione commenti che potrebbero destare polemiche. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...