mercoledì 3 ottobre 2012

Potting Shed {for a little big dream}

Se vi state chiedendo cosa sia "potting shed" vi tolgo subito il dubbio,
sono i capanni dove si fa l'invasatura e dove si tengono gli attrezzi
per il giardinaggio.
Se vi state chiedendo se è di questo di cui parleremo oggi, beh..la risposta
è no. Non proprio.


Io ne sogno uno, piccolo piccolo..ma ho detto al sogno di mettersi in fila,
dietro a tutti gli altri. E' Quasi ultimo, poverino. 


In realtà ho cercato alcune di queste immagini che provengono da qui
perché mi piace tanto sognare ad occhi aperti... 


..ed anche perché mio figlio comincia a sognare ad occhi aperti più di me
e ieri parlava di Parigi (vista solo nei film e nei cartoni)


di come gli piacerebbe avere una casa nelle campagne di Parigi
(giuro ha detto proprio così!)


con gli animali, l'orto ed un magnifico giardino...
Dice che quando sarà grande se la comprerà una casa, proprio
lì, nella campagna parigina...


Dice che sarà su una collina (che non sa neanche se ci son le colline fuori Paris)
e che di notte salirà sulla collina
e quando la luna sarà spenta lui vedrà da lontano
la Torre Eiffel tutta illuminata.


Non ho potuto fare a meno di ascoltarlo incantata,
di immaginare con lui quello spettacolo, di sognare ad occhi aperti
(ho sognato anche di arredargli la casa, si lo so, son grave!)


...ma soprattutto gli ho augurato di riuscirci a realizzare questo sogno...
sempre che sopravviva nel tempo agli astronauti, 
ai vigili e ai pompieri...
Ai super eroi no, su quello il Pasticcino è certo:
"Non sognerò mai di essere un super eroe... io sono troppo timido per salvare vite"


Buona giornata a tutti
^_^



31 commenti:

  1. Il pasticcino sa gia' quello che vuole dalla vita ..... ed e' capace di sognare bene , benissimo !!!
    L'ultima frase di una dolcezza infinita ....
    Un abbraccio grande
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbraccio forte anche a te.. e grazie:)

      Elimina
  2. Risposte
    1. Ahahah..vero! Sotto sotto un vero super eroe ;)

      Elimina
  3. Lo sai che anche mia figlia ieri ha detto che sogna da sempre di vedere Parigi e le piacerebbe vivere per un po' la'...spero tanto che i loro sogni si avverino...come il nostro di avere prima o poi "un capanno" come quelli delle tue splendide foto.Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai? Lui ne è rimasto incantato studiandola all'asilo 2 anni fa ( faceva parte di un progetto) e da allora quando la vede o la sente nei film la sogna! Ce lo porterò molto presto ;)

      Elimina
  4. ciao, sono Giovanna e ti scrivo dalla Sardegna, anche se sono di Civitavecchia. Non ho un blog, anche perchè non potrei occuparmene visto che quando leggo te, Paola di Cream life, e Francesca di Passionedeco, io mi perdo davanti al computer. Comunque, brava, brava e brava,quando scrivi mi fai immaginare il lento e magico scorrere di un ruscello, non fa grandi cose, non ha strategie particolari, ma segue il corso della natura. Così sei tu Diana, naturale e quasi familiare quando, ci parli di te e ci regali i tuoi pensieri.
    "....domani sarò ancor qui piccolo rivolo
    ad imparar cose che solo tu puoi dirmi..
    col silenzio delle tue parole...!" Giovanna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna, sono felicissima di trovare questo commento... GRAZIE! Mi fa sempre tanto piacere quando chi mi legge si "manifesta":
      E poi ti ringrazio ancora perché, come dico sempre, quando sento di esser compresa in pieno il cuore mi si colma di gioia!

      A presto
      Diana

      Elimina
  5. Figurati dopo esserci stato quanto sara' ancora più convinto! La mia bimba invece (dopo aver visto circa 200 volte Julie & Julia e 347 volte Ratatuille) vuole andare a Parigi ad imparare a cucinare, anche se per ora punta ancora a tornare a Eurodisney!
    Bello vedere che i sogni sono ereditari o per lo meno familiari!
    Ciao

    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaah Ratatuille m'ha rovinato perché il PAsticcino mi ha detto: Se mi porti a parigi, voglio stare all'ultimo piano e vedere la torre da vicino! Quanto mi costerà un attico in centro??? ahahah ;)

      Elimina
  6. Pasticcino romanticone!!!!! :) vorrei avere una pasticcina per farcela fidanzare.....che uomo sarà,uno di quelli che nn esistono più ahhhhhh
    Ma con una super mamma come te nn poteva essere altrimenti!!!
    Sognamo assieme a lui bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh sarei stata volentieri tua consuocera, ma ho anche una Pasticcina e ..hai visto mai?! ;)

      Elimina
  7. Che bel sogno! Parigi e veramente una citta stupenda e capisco perche tu hai subito pensato ad arredare la casa, haha ;-) sono le cose a quale penso anch' io subito.

    Saluti dalla germania,
    Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia! ahahah..anche tu malata come me di arredamento?! Oh bene bene...
      Un caro saluto a te :)

      Elimina
  8. Ma il vostro bambino è qualcosa di fantastico.
    Mi viene voglia di abbracciarlo!!
    Ogni tanto anche mio cugino (9 anni) salta fuori con frasi e discorsi 'profondi e da grande'..che tenerezza mi fanno. Io ero molto più bambolotta!
    Sono il nostro futuro e sono bellissimi, riescono sempre a sorprenderci!

    Vi abbraccio, ma un po' di più pasticcino ;) oggi va così
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Pasticcino è arrossito perché un tuo abbraccio è una cosa troppo bella per lui! :)

      Elimina
  9. Ahahaha! E' geniale il tuo bambino!
    Débora

    RispondiElimina
  10. Il mio "piccolo" invece sogna New York, ha già fatto l'itinerario, si è informato sui voli, ha scelto l'hotel (il "New Yorker", con vista sull'Empire State Building, proprio adatto a dei ricconi come noi!) e ha calcolato che se non andiamo più in vacanza per i prossimi sette anni e non facciamo più regali di Natale, dovremmo riuscire a mettere da parte la cifra necessaria :-) Che belli i nostri giovani sognatori!
    Bellissime foto, anch'io sogno la casetta/ripostiglio in giardino.
    Silvana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio mi ossessiona con l'America! Leggi qui http://applepielovefordetails.blogspot.it/2011/07/rice-cottagewhat-dream.html
      dimmi, quando ci vai ci porti anche il mio che io me la faccio sotto al sol pensiero?! ;)

      Elimina
    2. Mi ricordo questo post. Ma io purtroppo sono come te: ho paurissima di volare :-/ Come te, la prima volta mi è piaciuto un sacco e non vedevo l'ora di ripetere l'esperienza, poi più volavo e più mi aumentava la paura. Odio che questa fobia mi limiti, per cui se c'è da prenderlo lo prendo, ma comincio a stare male dal giorno in cui prenoto fino a quando atterro e, come il papa, vorrei baciare la terra!!! Ok è deciso, andremo insieme, così ci faremo coraggio a vicenda :-)

      Elimina
  11. Oh mamma che carino!!!!!
    Spero rimanga con questi pensieri così romantici....
    "salire sulla collina di notte e quando la luna sarà spenta
    da lontano vedrà la tour Eiffel illuminata"
    sarà fortunata la sua fidanzata!!!!!
    Mi sono sciolta......questi sono i miei sogni !!!!
    Un Bacio a te e al tuo piccolo poeta.
    Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti ha dei pensieri molto romantici, io li annoto tutti..non credevo potessero interessare anche ad altri. Che bello! :)

      Elimina
  12. Che bello il sogno del Pasticcino, mi è piaciuto molto perchè non è generico, è articolato, il luogo, un momento preciso Io sono affascinata dai pensieri dei bambini,
    un abbraccio,
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniela i bambini ci son due cose che fanno bene e sul serio...i giochi e i sogni! ;)

      Elimina
  13. Non posso che inchinarmi,dinnanzi ai sogni di tuo figlio,e ascoltare insieme a te rapita dal tuo piccolo cantastorie.Non smettiamo mai di sognare,se non ne siamo capaci impariamo;se non ne abbiamo voglia,facciamocela venire.In tutta la sua innocenza,c'è la sua grandezza,il suo stupore,il suo modo di esistere e di vivere.Meditiamo gente.Impariamo dai bambini,non dobbiamo smettere di esser come loro, neppure da adulti.I sognatori di tutto il mondo ringraziano il pasticcino x aver scritto una nuova "Pagina dei Sogni".E ringraziano la sua mamma x la guida che gli da'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sono io che ringrazio te per queste belle parole, mi lasciano sempre a bocca aperta... ^_^ grazie!

      Elimina
  14. Tra ieri ed oggi sono stata un pò impegnata e non avevo letto questo bellissimo post, su questo nipotino che sogna le campagne parigine. Si ti auguro cara e auguro a lui, che mantenga questi dolci sogni!!!
    Bacioni ad entrambi.

    RispondiElimina
  15. Uh che bel post!
    Bellissimi i potted shed e che dire dei sogni del pasticcino?!
    Meravigliosi anche quelli. La mamma l'ha educato bene ;)
    Un bacione e buon fine settimana
    Serena

    RispondiElimina

Ogni tuo commento è il motore di questo blog, ma se lo scrivi con profilo Anonimo ricordati di firmarti o non verrà preso in considerazione.
Altresì non verranno presi in considerazione commenti che potrebbero destare polemiche. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...