venerdì 23 novembre 2012

Apple Pie & Recipes: Torta di Mele light {Apple Cake light}

Buongiorno!
Viste le numerose richieste pervenute di tante amiche che lottano con la bilancia
e sognano di poter mangiare un dolce senza sentirsi in colpa, oggi sfodero dal cilindro magico
(che qui qualcuno mi dice che sono una maghetta  ^_-) la torta di mele meno calorica che ci sia.
Devo fare però (c'è sempre un però che guasta tutto!) le raccomandazioni del caso:
se avete il colesterolo alto questa tortina può
esservi comunque nemica perché ha 4 uova.
(Io lo dico che non si sa mai!)
Se il vostro colesterolo è buono e i trigliceridi vi sono a favore, allora è tutto ok!

Torta di Mele light
Ingredienti:
10 cucchiai di crusca di Avena (ormai si trova pure al supermercato)
4 cucchiai di crusca di grano
4 cucchiai di Maizena 
1 fialetta di aroma per dolci ( vaniglia , limone o arancia)
2 Mele golden
4 uova
1 bustina vanillina
2-3 cucchiaini ( a seconda dei gusti) di dolcificante resistente alla cottura 
(io per queste ricette uso il Diet-Tic, anch'esso al supermercato)
1/3 di una bustina di lievito per dolci.

Preparazione:
Mettete in una ciotola le 4 uova con il dolcificante ed un pizzico di sale.
Ora sbattetele per 15minuti perché devono gonfiarsi tantissimo e diventare chiarissime.

crusca di grano a sinistra, crusca d'avena a destra

 In una ciotola mescolare la crusca d'avena (che fa benissimo perché ha un alto potere saziante, e contrasta l'assorbimento dei grassi. Inoltre non da calorie al corpo perché non viene assimilata dall'organismo ed aiuta a regolarizzare il transito intestinale. Assumerne 3 cucchiai al giorno sarebbe la giusta regola da seguire per vedere i benefici che da... Io li assumo da quasi 6 mesi!), la crusca di grano (che invece viene assimilata dall'organismo e con la sua alta dose di fibre è un amico per l'intestino, ovviamente non bisogna avere allergie al grano)  la Maizena (amido di mais che serve a legare gli ingredienti tra oro) ed il lievito.


Unire il tutto il composto alle uova che saranno belle chiare e spumose...


Tagliare a fettine le mele e metterle tutte dentro l'impasto
(sarebbe meglio non fare come ho fatto io, gli spicchi affogateli di traverso nell'impasto..non poggiateli sopra.
La torta verrà più morbida)


Versate l'impasto in una tortiera di 22 cm (io uso questa) Infornate a 180° per 30minuti
e non fate come me che l'ho quasi fatta bruciare perché parlavo con un'amica.
In cucina ci vuole attenzione, la stessa che ci vuole a tavola quando si sceglie cosa mangiare.


Ora mi sento di aggiungere altre due paroline...
 questo NON è il dolce delle feste...NON è il dolce della domenica...
NON è il dessert da offrire agli amici dopo cena.
Questo è un dolcetto per chi ha qualche chilo in più (non 2-3 kg, quello non è sovrappeso)
 e si vieta i piaceri della tavola per ritrovare la propria forma,
 è il dolcetto che si può mangiare a colazione (mentre tuo marito si mangia la sacher torte e non prende su un etto), è il dolcetto che da conforto con una tazza di tè (mentre tuo marito
si mangia i biscottini al burro e si lamenta del brufoletto!-eh, almeno quello, guarda che la giustizia divina esiste!!!). E' il dolcetto che si può mangiare alla sera, quando molte donne vengono assalite 
dalla voglia di qualcosa di buono (e tuo marito insieme ai cioccolatini si mangia pure Ambrogio
che tanto lui digerisce tutto. La vita sa essere ingiusta a volte, meglio che lo impariate presto.)
Avete capito?


Questo è per voi (e me), che magari siete a dieta e vi sentite diversi (e non dovete sentirvi così, dovete pensare che vi state prendendo cura di voi...) , è per voi che preferite non uscire a cena fuori (perché la dieta è dura e le tentazioni fuori di casa sono troppe, vero...però potete portarvi il vostro dolcetto e vi sentirete conviviali quanto gli altri!), questo dolcetto è per tutti i giorni (perché noi golosi non ce la facciamo ad aspettare la domenica!)...ma se proprio ne sentite il bisogno (e non siete diabetici)
ogni tanto chiudete un occhio, perdonatevi come le mamme perdonano i bambini tanto amati...e fregate
senza sensi di colpa alcuni la sacher torte di vostro marito!
(Vi parla una che ha fatto diete per 18 anni, lottando contro il sovrappeso costante e da pochi mesi ha trovato il suo equilibrio e il peso forma...ed il lavoro vero, inizia proprio ora!)

Vi auguro un buon fine settimana, che farete?
Io ho quasi paura a dirlo, ma sarò al Memoire di Noel al Valdirose,
non vedo l'ora di riabbracciare Irene e, magari, conoscere qualcuna di voi!
(anzi se non rispondo ai vostri commenti è perché sono già partita...)

^_^



18 commenti:

  1. Mi sa che è comunque ottima, l'aspetto è decisamente invitante e la proverò Come vi penserò al Valdirose, vorrei essere un uccellino (si fa per dire) e venire lì a curiosare, poi ci raccontate tutto vero? Invece sono qui bloccata dal mal di schiena, un attacco terribile ovvia conseguenza di lavori da scaricatore
    Un bacio grande, Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Daniela, mi dispiace! Riposati e poi magari potrai concederti un fine settimana in quel del Valdirose, per riprenderti dalle fatiche! ;)

      Elimina
  2. Yummy!
    Vogliamo tutti i racconti del mercatino la prossima settimana!:D
    Buona giornata
    Federica
    http://dexteraliena.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede, buona giornata anche a te! :)

      Elimina
  3. Che bella tentazione.... !!!
    Quando vorrei andare anch'io al Valdirose ....
    Buon viaggio cara il tuo fine settimana sara' davvero ricco di emozioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa non è una tentazione, a meno che tu non sia golosa di mele...è davvero un dolcino innoquo (forse pure un pochino secco, io lo sto mangiando nel latte... ;) )

      Elimina
  4. Ehi Maghetta,sono arrossita quando mi son sentita chiamata in causa hi hi hi!!!!
    Per stavolta,declino l'invito alla torta di mele e accetto volentieri una bella fettona di sacher ipercalorica(non so resistere ai dolci dolci e al cioccolato cioccolato). Super-beatissima-te che passerai un week-end al ValdiRose per il Memoire de Noel e,al rientro, raccontaci tutto,mi raccomando!Un baciotto

    RispondiElimina
  5. L'idea è buona, soprattutto per chi ha problemi di salute, ma non mi convince l'uso del dolcificante: è risaputo che non faccia bene all'organismo; forse basterebbe aumentare un pochino il quantitativo di frutta per avere dolcezza a sufficienza senza usarlo.
    Ma io sono una che non ama il dolce e anche poco zucchero mi basta e avanza (anche se ho problemi di peso da sempre, ma che dipendono esclusivamente dalle quantità: ho lo stomaco di un camionista).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, hai perfettamente ragione, ma siccome anche io ci tengo alla mia salute e a quella dei miei cari quando e se uso il dolcificante ne uso uno (il diet-tic, che ho nominato proprio perché non contiene aspartame ma solo sali edulcoranti che non vengono assorbiti dall'organismo, ma espulsi con la plin plin... e quando uno è a dieta la prima regola è bere tantissimo).
      Un abbraccio:)

      Elimina
  6. Che ti adoro lo sapevi già ma dopo questo post lo devo gridare al mondo: io adorooooo questa donna!!!!! ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma va làààà... Però grazie (e poi mi spieghi perché solo ora lo gridi al mondo, eh?! ;) )

      Elimina
  7. Oh se è light allora è mia ma ti prego svelami il segreto... io è 14 anni che combatto con peso e ora sono arrivata al limite.....
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ti capisco, eheheh..te lo svelerò! :)

      Elimina
  8. MMHHH! Deve essere buonissima ! Penso proprio che la proverò,in famiglia amiamo le torte di mele in tutte le sue forme se poi è anche light tanto meglio. Grazie e complimenti per il blog Bellissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Piera, grazie a te... e benvenuta!!! :)

      Elimina

Ogni tuo commento è il motore di questo blog, ma se lo scrivi con profilo Anonimo ricordati di firmarti o non verrà preso in considerazione.
Altresì non verranno presi in considerazione commenti che potrebbero destare polemiche. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...