martedì 29 gennaio 2013

My Pastries {I miei Pasticcini}

Venerdì vi ho lasciati parlandovi di loro, oggi credo sia giusto
presentarveli ufficialmente, anche se in realtà li conoscete bene.

Lui, il Pasticcino, in realtà si chiama Leonardo che significa forte come un leone...
E' il nome che io ho scelto per lui, per augurargli la forza. Che nella vita ne serve tanta, tantissima.
E' nato alla 40ma settimana con un taglio cesareo quasi di emergenza.
Quando l'ho visto la prima volta era un enorme batuffolo rosa pieno di capelli
neri e lisci con la riga da una parte...
Un espressione fiera e sicura, in una tutina col colletto bianco che pareva inamidato,
 un piccolo Mr Darcy, ma molto più simpatico.


A tre mesi pesava 9kg e la mia schiena non lo dimenticherà mai.
Aveva delle guance talmente grandi e faceva talmente tanta bavetta
che la mia amica Mou diceva che sembrava un bignè.
Uno di quei bignè così tanto ripieni di crema che sembrano stiano
per esplodere di bontà sulla maglia di qualcuno...
Nasce da qui il soprannome Pasticcino, che usiamo solo io, Mou e
voi. 
E un bimbetto riservato, diffidente e grande osservatore.
Le sue perle di saggezza vengono raccolte sul palmare del papà e sul mio profilo Fb.
E' testardo, pragmatico, sa cosa vuole e non raccontategli le storielle che si
raccontano a tutti i bambini perché potrebbe sorprendervi.
Ama cucinare e lavare i piatti.
Il suo idolo e Buddy, il boss delle torte! (ahahaah...'sta cosa mi fa morire dal ridere
ogni volta che la dico!)
Dice di non sopportare sua sorella, ma i fatti lo smentiscono.


Lei, la Pasticcina, in realtà si chiama Sofia che significa Sapienza.
E' il nome che ha scelto per lei il suo papà, per augurarle una vita di sapere
e dunque una vita libera...
E' nata con un cesareo programmato alla 38ma settimana dopo una brutta gravidanza 
su cui in pochi avrebbero scommesso per il bel finale.
Ma è la sorella di uno forte come un leone e non poteva esser da meno, così in barba
a tutti i se e i però lei è nata. Piccola piccola, ma tanto regale.
Quando l'ho vista appena nata ho pensato che fosse la creatura più bella che avessi mai visto.
Con un nasino a patatina, le labbra a cuore e capelli chiari riccissimi.
Le guance rosa. E dormiva. Dormiva tranquilla, la avevano appena tirata fuori
dal caldo grembo e dormiva serena. Felice di avercela fatta.
Sicura di aver vinto una battaglia che la vide protagonista per 9 mesi.
Ad oggi conserva ancora quel senso di vittoria nel suo sguardo.
Lei era tutta guance, e pesava un niente... tant'è che il pediatra si chiedeva se quella
guanciotta avesse un peso specifico diverso dal normale.
Anche a lei  le guance  hanno conferito il soprannome di Pasticcina.
Col tempo dimostra di avere un carattere forte, ma tante piccole fragilità
che non è facile essere principesse in questo mondo.
E lei del mondo se ne frega abbastanza. Le bastano una bacchetta magica
di plastica, un paio d'ali possibilmente fuZzian e si improvvisa in cinque minuti
in 10 personaggi di versi...quasi tutti gatti, che sono da sempre la sua passione.
E leggera, romantica, ama le storie a lieto fine, ha molta pazienza e
non dividetela da suo fratello perché le spezzereste il cuore.
Adora i libri e tutto quello che va tra il rosa ed il fucsia.



Parlerei per ore di loro, ma poi non vorrei esser troppo stucchevole con tutta questa panna
montata e questa crema e questo amore e questo rosa...

Io ve li ho presentati, ma sono sicura che voi li conoscevate già...


Buona giornata,
io continuo con la fase 2 di 4 per i preparativi della festa della Pasticcina...
^_^




57 commenti:

  1. Li conosciamo ma questo tuo racconto colma alcune lacune che avevo Hai usato aggettivi così precisi e così belli per descriverli, ti assicuro che non sei stucchevole per niente, anzi e io non mi stanco mai quando ci parli di loro
    Ma quanto mi sono affezionata a voi?
    Un abbraccio e buon lavoro,
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce ne sarebbero di cose da dire su questi due furbetti...ahahha..tempo al tempo, va! :)

      Elimina
  2. Wow che descrizione favolosa !!!Ora capisco perche' pasticcini , le guance grosse come un bigne'!!!
    Il mio in questi giorni invece ha le guance come un ' amanita falloide...ha la varicella !
    Bacione cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..enormi guance, credimi, mai viste così! ;)
      Dai un bacino ad Alex da parte mia...e uno tutto per te! :)

      Elimina
  3. livinginmyhome29 gennaio 2013 08:20

    Bellissimo racconto d'amore....è vero dei propri figli non si smetterebbe mai di parlare, non ci sono libri o quaderni abbastanza grandi per poter contenere tutto il nostro amore per loro.
    Complimenti. Buona giornata.
    Piera

    RispondiElimina
  4. Tenerissima come solo una mamma sa essere...sono curiosa di vedere i preparativi per la festa della tua piccola..baci

    RispondiElimina
  5. I pasticcini più belli del mondo :)

    Silvia

    RispondiElimina
  6. Che belle queste descrizioni , che mi riportano indietro nel tempo e mi fanno dire: "come passa il tempo". Questi pasticcini sono adorabili e teneri. Buona giornata oggi c'è il sole .

    RispondiElimina
  7. Impossibile stancarsi di ascoltare una mamma innamorata dei suoi pasticcini...il mittttticooooo Leo e la principessa gattara Sofy...e poi golosa come sono di dolcezza,panna,bignè...e chi si stanca...buon lavoro con la festa...baci
    Lisa

    RispondiElimina
  8. Basta leggere la dolcezza delle tue parole per farmi iniziare bene la gionata. Dolcissima mamma e super dolcissimo post. Che meraviglia!!!

    RispondiElimina
  9. Meraviglioso post, grazie. Adoro essere mamma e da quando lo sono amo leggere le storie di altre donne di altre mamme. Sei fantastica e i tuoi pasticcini da MORDERE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh le mamme adorano taaantoooo parlare delle loro creature!!! Io non faccio eccezione..ahahah ;)

      Elimina
  10. Nulla di più bello dei Pasticcini raccontati dalle parole amorevoli della loro super mamma! Quanta tenerezza e che belle descrizioni!
    Un bacione e buona giornata! :-)

    RispondiElimina
  11. " Ode ai Pasticcini" . Ecco,potresti intitolare cosi' la raccolta dei tuoi post dedicata a loro. Ogni volta una dichiarazione d'amore.
    Senti una cosa...cosi' fra noi...ma voi non facevate le vocine sceme quando erano piccoli?O adesso,quando rivedi le foto?Il mio gnomo a volte mi dice " Ma mamma, ma come parli? Dai..." -.-'
    Ti prego Maghetta, ti prego,metti una foto di Bignè e Guanciotta!!!! Per favore favore!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma scherzi???? L'unica volta che ho fatto una vocina mio figlio mi ha fatto sentire la persona più stupida della terra! Guardandomi schifato , a 2 anni, mi ha detto "mamma perché paLli così? E' solo un libBo tello! Lo devi leggeE bene..." -_- Ha ucciso tutta la mia voglia di farlo viaggiare da un personaggio all'altro... i libri da allora si leggono come saggi letterari, magari con più enfasi!
      Per le foto...ma sai che le loro foto da nanetti le ho tutte nel pc della vecchia casa che non è stato mai attaccato in questa nuova? Rimedierò... ;)

      Elimina
    2. Diana,in casa vostra solo quando si leggevano i libri...??? Noi sempre,cioe',anche fra me e mio marito,ti rendi conto?E pensa che mettevam dei finti occhiali al primo gnomo(aveva 5 mesi),lo chiamavamo il Dottor De Plumbis(da Piumino,xkè quando è nato pesava 2kg e poco piu)e ci si inventava delle storie pazzesche!!!Oddio,da ricovero! Oh..? Non è che qualcuno chiama gli assistenti sociali adesso,vero?

      Elimina
    3. Ahahahahah spero di no Silvia, spero proprio di no! ahahahahahahah... che matti! siete troppo forti!

      Elimina
  12. E pensare che io ho scelto il nome dei miei figli solo perché mi piaceva il suono! Non ho mai considerato il significato. Vabbè mi consolo, almeno Claudio non .. zoppica, ah ah ah! E a proposito di Claudio, lui a 7 mesi pesava 12 kg, due centimetri sopra tutte le curve dei percentili, non ti dico cosa significava tenerlo in braccio!! Ora ti regalo io un altro significato per il soprannome "pasticcino/a": il mio fidanzato mi chiama così perché dice che il buono è dentro :-) Un baciotto a tutti e due i tuoi!
    Silv.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahhaha... No, noi invece abbiamo scelto in base ai significati...e forse li avremmo scelti lo stesso perché ci piacciono tantissimo!
      Il tuo pesava 12kg a 7 mesi, Silvà (entriamo in confidenza) ??? Il mio 9 a 3, vuol dire che a 7 ne faceva quasi 15, non so se rendo e dimmi pure cosa significhi tenerlo in braccio perché ti posso TAAANTOOOO capire! (ihiihi...facciamo come le mamme al parco, si si ..dai dai...quelle che il loro figlio è sempre più bravo, buono e bello...)

      Per il tuo fidanzato...uno che ha capito tutto! ;)

      Elimina
  13. Un bacio a questa mamma che sa' parlare cosi' dei suoi bambini tanto da commuovere...Smack!!! Monica.

    RispondiElimina
  14. mi hai fatto commuovere :D

    http://rockngiu.blogspot.it/

    RispondiElimina
  15. L'amore di una mammma non è mai troppo, e soprattutto mai stucchevole!!!!! Un bacione occhio a non mangiarli quei bei pasticcini! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhh ogni tanto la tentazione di prenderli a morsi ce l'ho! ;)

      Elimina
  16. Non si parla mai abbastanza dei propri figli!Un grosso bacione
    Lorenza

    RispondiElimina
  17. sono stupendi complimenti baci lili

    RispondiElimina
  18. La più bella dichiarazione d'amore mai scritta prima perchè è amore puro incondizionato senza se e senza ma!
    Buon lavoro tresor <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se sia la più bella, ma è mia! :)

      Elimina
  19. Mi piace! (Commento omnicomprensivo di una Facebook addicted) Ti abbraccio, Mara (sempre la stessa, ma prima o poi mi farò un account google... o un blog) :)))

    RispondiElimina
  20. oh gorgoeus pictures!! otally love it!!
    wld love it if u wanna drop by my blog and follow if u like :)

    RispondiElimina
  21. Che dolce post hai dedicato ai tuoi figli, se davvero una mamma splendida.
    La pasticcina si vede proprio che è una principessa, ed ha un nome bellissimo.
    Bhe il pasticcino sembra molto maturo per la sua età.
    :)

    RispondiElimina
  22. Quanta tenerezza..... quanto amore!!!!!!!
    che bella famiglia... complimenti!!!

    RispondiElimina
  23. I bambini sono stupendi, io sono appena diventata mamma e sono totalmente innamorata del mio piccolino...guai a chi me lo tocca!!

    RispondiElimina
  24. I bambini sono stupendi, io sono appena diventata mamma e sono totalmente innamorata del mio piccolino...guai a chi me lo tocca!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono un gran dono per tutte le mamme, sia quelle di pancia che di cuore.. Sanno portare con loro anche un po' di magia, certo non fanno dormire..ma anche per restare in piedi tante notti serve una magia! :)
      Augurissimi a te e al tuo bimbo! :)

      Elimina
  25. Che bello questo racconto che sa di dolcezze e amore!!!! L'amore di una mamma non compete con nessuno al mondo, Fulvia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fulvia! Che bello..grazieeee... ^_^

      Elimina
  26. finisco di leggerti con gli occhi lucidi, pensando alla tua pasticcina e al tuo amore profondo, l'amore vero e infinito di una mamma. lo stesso che ho io per il mio "cino", dolcemente e stressevolmente meraviglioso, anche lui nato guerriero alla 36 settimana. Forte e coraggioso dopo 20 giorni ci ha regalato il primo sorriso,fiero di affermare:"mamma ce l'ho fatta!!!" Auguri dolce Sofia , sono felicissima di farti il cake topper micettoso!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi? Allora hai capito in pieno lo spirito di questo post... :)

      Elimina
  27. dolcissimo questo post :)
    mi sono emozionata a leggerlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie..io mi emozionavo nello scriverlo! :)

      Elimina

Ogni tuo commento è il motore di questo blog, ma se lo scrivi con profilo Anonimo ricordati di firmarti o non verrà preso in considerazione.
Altresì non verranno presi in considerazione commenti che potrebbero destare polemiche. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...