martedì 25 febbraio 2014

Quel che è piaciuto a me...

Contrariamente a quello che io stessa penso da una vita,
le donne a volte sanno essere solidali tra loro.
Quando Irene mi ha invitata alla presentazione del suo libro,
Quel che piace a Irene, ho guardato il calendario
ed ho pensato che dovevo esserci.


Non potevo dirle di no.
Non potevo non abbracciarla e congratularmi con lei
proprio il giorno del suo debutto come autrice
di un libro che avevo comprato ancor prima che uscisse!
Non potevo. 
E infatti sono partita.


Volevo vedere i suoi occhi brillanti ed emozionati.
Volevo sentire la sua voce leggermente tremante.
Volevo esserci per tenerle la mano, perché lei senza 
saperlo l'ha tenuta a me..tante volte.


Ha parlato della sua vita, di come è nato il blog, di come è nato 
il libro, delle sue ispirazioni, dei suoi ricordi di infanzia...
E si è emozionata. E ci ha emozionati.
Parlava e impastava biscotti.


Abituate a leggerla non si faceva fatica a
sentire le sue emozioni e a rivivere con lei i suoi
ricordi...
La presentazione in sé è durata mezz'ora, il tempo di preparare 
i biscotti, ma poi è seguito il buffet ed il tour da Barthel dove Irene 
aveva apparecchiato alcune tavole.
Io ovviamente non ho portato la macchina fotografica.
Sono una pessima blogger, ditemelo.


Il buffet era semplice e ricco allo stesso momento e la gente era tanta
ed io, come sovente accade in queste occasioni, non ci ho capito nulla.
Ero lì, coi miei pensieri a pensare solo ad una cosa...
A quanto è bello un sogno che si realizza.
A quanto è faticoso lavorare ai propri sogni.
Ma che soddisfazione.
...si ok, sono stata anche immortalata a mangiare chili di bruschette
 con la marmellata di cipolle, ma quella è un'altra storia.



La mattina dopo era tornato il sole su Firenze,
la burrasca emotiva era passata con le nuvole cariche di pioggia
e il cielo era di nuovo sereno e blu...
Proprio come ci si sente l'indomani di una grande prova che ormai è andata.


Avevamo poche ore, io ed Eugenia, che mi ha accompagnata 
in questo viaggio, ma la mattina seguente non ci siamo 
lasciate sfuggire la Bottega di Corte, in centro a Firenze...


Non lo so, certe atmosfere mi fanno star bene...
Mi fanno l'effetto della cioccolata, senza allargarmi i fianchi!


Non so, il bello , quello che è bello per me, 
ha un effetto sulla mia anima non solo sui miei occhi...


Forse a qualcuno può sembrare che io pensi troppo...ecco, 
lasciatemi in un posto così ed io smetterò di pensare.
Ammiro e mi beo della bellezza, del profumo
del muschio, delle patine, dei graffi e persino della polvere...


Ero lontana dal tran tran quotidiano che mi vede prima di tutto
una mamma sempre di corsa, ero lì con me stessa e mi regalavo emozioni.
Ero lì ed ero altrove.
Ero lì ed ero in viaggio dentro me.
(che spesso ho salutato persone non riconoscendole, abbiate venia...
prendete atto del fatto che non sono fisionomista e che son smemorata!
Che come le faccio io certe figure, pochi mi battono!)




"Adoro i piaceri semplici, sono l'ultimo rifugio della gente complicata."
Oscar Wilde

32 commenti:

  1. Diano non sai quanto mi rivedo nelle tue parole.....essere in un posto ma in realtà non esserci perché lo vivi in un modo tutto tuo, con occhi solo tuoi.....e questo quieta la propria anima..... Io non sono per niente brava ad esprimere con le parole quello che provo e tu qua ci sei riuscita benissimo! Forse sono strana ma mi hai emozionata
    Un abbraccio
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, brava Elena! Quando so che vivrò delle emozioni mi chiudo come a volerle vivere solo io..me le tengo strette e le vivo da me! Insomma ci siamo capite!
      Grazie di cuore...

      Elimina
    2. Capite perfettamente!
      Elena

      Elimina
  2. Finalmente il tuo resoconto: che bello Diana...vi ho inviadiate (in senso buono s'intende)a te e alla Eu...meravigliosa Irene...sono davvero felice per lei...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non volevo farlo, volevo tenermi tutto per me... ma poi avete insistito ed eccomi qui! ;)
      Grazie Manu!

      Elimina
  3. anch io ho già tra le mani il libro di irene, bellissimo! così come ho letto con gioia il tuo " diario di viaggio " .... un bacio mariaida

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariaida, son contenta che il mio breve diario ti sia piaciuto :)

      Elimina
  4. La semplicità è bellezza e la bellezza è la semplicità, niente di più, niente di meno diceva Wilde e le cose semplici sono in realtà le più preziose....i momenti emozionanti spesso sono solo i nostri,come i veri amici....ma restano preziosi anche se condivisi perchè solo tu sai realmente come viverli e cosa hai provato.
    Ti bacio Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, credo sia così..infatti nonostante le vostre belle parole non credo affatto di esser riuscita a tirar fuori tutto.
      Ma va bene così...

      Elimina
  5. Che bello il tuo racconto Di!
    E quanto capisco quanto dici a proposito della bellezza...
    io alle volte mi sento persino inebetita e stordita dopo un' immersione nelle cose belle...
    Fra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fra, non volevo farlo, ma a volte per capire quello che si ha dentro va messo nero su bianco...ed ormai sono abituata a condividerlo qui, con tutti voi.
      Mi fa piacere esser riuscita a dare un po' l'impressione di quel che ho provato. Non so, sarà stata la fuga dal quotidiano, la gioia di essere lì, la felicità e la soddisfazione che provavo (e provo) per Irene, ma davvero ero inebetita e stordita. So che mi hai capita..
      Grazie

      Elimina
  6. hai fatto benissimo a concederti una coccola per l'anima!!! ogni tanto ci vuole!!! ti abbraccio lory

    RispondiElimina
  7. Che bel resoconto Diana! Penso che l'ondata di emozioni che ha suscitato Irene in questi giorni sia bellissima e io ne assaporo tutta la positività anche grazie alle tue parole :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mara, si io ho sentito e visto gente veramente emozionata quando ero lì...come fosse un successo di tutti noi che la seguiamo con affetto da tanti anni.
      Un abbraccio :)

      Elimina
  8. Ho letto un po' ovunque nel mondo virtuale della presentazione di questo libro. Visto il successo e le belle parole spese x lei, penso sia una donna davvero speciale!
    In quanto alla bellezza...ah...ti capisco....io oggi ero assolutamente RAPITA dal profumo del letame nei campi scaldato al sole...di una bellezza olfattiva rara...di questa stagione che si apre...ah....la bellezza la si puo' trovare ovunque:anche dove meno te l'aspetti...
    Besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo decidermi di andar a leggere altri post su questa presentazione, perché io ancora non ho letti... -_-
      Grazie Silvia, besos a te...e viva la bellezza! (quella dipende sempre dai sensi e dalla sensibilità di ognuno) :*

      Elimina
  9. Bellissimo post Diana, davvero mi hai regalato una grande emozione... e si, deve'essere stato proprio come tu l'hai descritta Irene, la piuù emozionata di tutte, mi emoziono ancora.

    diciamo che non vi perdono l'andare a zonzo per Firenze e io a leggervi dall'ufficio... ma su, siete troppo forti te e la biondina!
    ti abbraccio
    grazie per queste foto speciali
    Lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhhh dunque eri tu che ci hai amorevolmente sgridato mentre eravamo in giro! Ora ricordo!
      Se ti può consolare quella passeggiata mi è costata un mal di piedi infernale! ;)
      ahhahah!

      Grazie a te :)

      Elimina
  10. cara Diana, il bene si dimostra e per fortuna tu sai dimostrarlo . sai gioire e stare vicina e un po’ mi vanto di esserti ogni giorno un più vicina e di saper leggere sempre di più dietro a quel sorriso …+grazie grazie per questo racconto ricco di solidarietà e affetto.
    Irene

    RispondiElimina
  11. ecco mio marito era entrato nel pc e io ho commentato col suo profilo… ovviamente le parole di prima erano mie…
    Grazie Diana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_____________________________________^ un sorrisone per te, per le tue parole e per i miei ricordi...

      Elimina
  12. Stupendo racconto ..... una immensa emozione. Grazie di cuore per averci reso partecipi. Un abbraccio.Gilda

    RispondiElimina
  13. Sei stata bravissima ad esprimere emozioni che spesso provo anch'io ma ho difficolta' a trasmettere agli altri...ci sono ma non ci sono, se mpre imbambolata da sembrare un'ebete, un'eterna bambina che vede per la prima volta le cose...e' bello cosi'!!
    Ti abbraccio
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me pare che tu le abbia espresse meglio di me! "un eterna bambina che vede per la prima volta le cose" . Esatto. Mi sentivo così e mi sento così quando vivo forti emozioni. Ed è bello, si... :)
      Grazie

      Elimina
  14. Cara Diana, che bello leggere il Tuo racconto di un momnetocosì straordinario!
    Sono felicissima per Irene. La tenacia, la bellezza e l'autenticità pagano sempre!
    Grazie ancora per questo acquerello virtuale!
    Un grande abbraccio
    Barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mug,
      sono pienamente d'accordo con te! L'autenticità, la tenacia e la bellezza delle persone pagano sempre!
      Ricambio l'abbraccio :)

      Elimina
  15. Diana sei fantastica, mi piace da matti quello che hai scritto, avrei tanto voluto essere li con voi... e ho seguito tutto su Fb e su Ig per far finta di esserci! Mi son ritrovata nei vostri sorrisi di affetto e ammirazione e nelle foto strette a Irene
    grazie del bel resoconto
    simonetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Simo!
      Son contenta di averti fatto vedere e sentire qualcosa anche con i miei occhi! :)

      Elimina
  16. Ecco perchè eri tanto silenziosa quei giorni... non immaginavo Avessi questo gran turbinio interiore. ..
    Pensavo fossi solo concentrate a non piangere per il mal di piedi!! :P
    Troppo bella questa fuga insieme... dovremo proprio ripeterla ^_^
    Un abbraccio grande!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu tanto normale non sei, ma ringraziami di non averlo sbandierato ai 4 venti! ahahahah :)

      Elimina

Ogni tuo commento è il motore di questo blog, ma se lo scrivi con profilo Anonimo ricordati di firmarti o non verrà preso in considerazione.
Altresì non verranno presi in considerazione commenti che potrebbero destare polemiche. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...