lunedì 22 ottobre 2012

The beginning of a day

Una cucina, perché è il posto da dove la giornata prende inizio...
con il profumo del caffè, la torta o la brioche riscaldata
ma solo un pochino..quel tanto che la crema o la cioccolata si 
ammorbidiscano.


Ogni mattina mi alzo, mi vesto e corro in cucina...
(che a farla meno poetica in realtà prima passo dal bagno!)
sapete cos'è la cosa che più mi piace quando arrivo in cucina?
La luce... 
A quell'ora il sole entra dritto dritto con i suoi raggi dalla finestra,
passa la leggera tenda bianca e riflette tutta intorno!
Certe mattine è un incanto!


Poi uno ad uno scendono tutti...
facciamo colazione insieme e la giornata prende il via
tra un "buongiorno" , un "non ci voglio andare a scuolaaaa"...,
un' occhiataccia, un sorriso, un "ancora latteeee",
un "su su che siamo in ritardooooo"...(a volte si grida come matti
che i bambini son bravi a farti far tardi coi loro capricci)
e via, tutti verso la macchina pronti ad iniziare una nuova giornata...


.Buon inizio di settimana a tutti!
^_^












46 commenti:

  1. La prima parola che dico al mattino e' : svegliati che e' tardi ... , poi a seguire : vestiamoci che e' tardi , lava i denti siamo in ritardissimo , metti il giacca siamo in super mega ritardissimo ....E la giornata comincia e sono gia' stanca ....
    Bacioni carissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha..mi hai fatto sorridere! Noi grazie alla "tollerabilità" di orario che ha la scuola (circa 10 minuti) ce la caviamo sempre, ma a volte usciamo di casa mentre a scuola suona la campanella! ;)

      Elimina
  2. :-)
    Che bel quadretto!
    L'odore di una casa, al mattino, è la cosa più intima che ci sia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Com'è verooooo!! Federica hai detto una cosa a cui non avevo mai pensato...che in effetti l'odore del mattino cambia da casa in casa! Bello, ecco queste sono le cose che fanno casa..molto più di un quadro, un mobile o un tappeto! *_*

      Elimina
  3. Io ho bisogno di stare un po' sola la mattina...preferisco svegliarmi prima e poter sfogliare una rivista ( di arredamento si intende) oppure leggo il tuo blog..per il resto anche a casa mia anche se i figli escono ad orari diversi é tutto un ..mena ..mena (traduco dal dialetto...presto presto!!!). Buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarò sincera... io non ce la farei mai ad alzarmi prima di tutti solo per godermi un po' di pace, amo troppo dormire e restare a letto che mentalmente sono io stessa la prima persona che sgrido per alzarsi-mi! -.-
      Buona settimana anche a te! :)

      Elimina
  4. La giornata prende vita in cucina....e qui con te!!!!
    Buon inizio settimana tresor e speriamo che questa settimana sia ricca solo di belle cose.
    Una abbraccio <3

    RispondiElimina
  5. Che bello iniziare la giornata con questo post!
    Mi hai addolcito il lunedì.
    Buona settimana cara Diana.

    Ilaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheeh io l'ho iniziata ammirando la Vs collana..che però ora è mia, nè!!! (Mettiamo le cose in chiaro..non ve la ridarò mai! ahahhaah)

      Elimina
    2. ovvio!!! Tutta tua. Quindi possiamo dire che questa mattina ci siamo strappate un sorriso a vicenda!

      Un bacino

      Elimina
  6. Con il passare degli anni le cose cambiano, fidati, molto più bello correre con quelle manine tra le tue, pieni di allegria nonostante tutti gli inghippi!
    Un bacio, daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti per me è bellissimo, mica mi lamentavo..fermerei il tempo a questi anni! :)

      Elimina
  7. Buongiorno Diana, ssssshhhhhhhhhhh...non lo dire a nessuno ma io mi alzo alle 8.00 dopo che la mia dolce metà mi ha portato il caffè al letto, colazione, bagno, una rincorsa con Bizet e sono pronta per uscire, fortunatamente lavoro vicino casa! Condivido l'odore di casa, amo soprattutto lo schioppettio del caffè nella macchinetta ed il suo inconfondibile profumo sparso in cucina!
    Un saluto
    Sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabrina...shhhhhhh non diciamolo a nessuno, ma ti invidieranno in parecchiE soprattutto per il caffè al letto! ;)

      Elimina
  8. Buon inizio settimana anche a te. Da 3 settimane sono "esodata", e mi godo il mattino in casa, in cucina.
    Prima era solo un susseguirsi di gesti meccanici per uscire di casa in tempo per il lavoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Viola, si avevo letto un tuo post tempo fa... (perdonami ma non lascio sempre un commento, soprattutto se leggo di sera con i bambini a casa..) Che dirti? Speriamo che questa nuova vita da reinventare, con nuovi ritmi e nuovi colori sia ricca di tante meraviglie da godere... :)

      Elimina
  9. Sante parole quelle della Daniela quassù. Quando il tempo passa ti rimangono solo i ricordi di queste cose, e ti fermi a riavvolgere la pellicola per cercare quei momenti di allegria caotica che erano i tuoi figli tanti anni prima, quando si ritorna con i piedi per terra nell'odierna realtà ci si ritrova con il solo sorriso sulle labbra. Certa che quel sorriso è il risultato più bello dell'esser mamma. In questo momento mi godo le mie mattine, perchè da marzo fino ad ottobre mi alzo presto tutti i giorni (alle 5) senza un giorno di riposo(faccio la cameriera ai piani in un hotel)e in quelle mattine mi faccio il caffè senza rendermi conto se sono in cucina o chissà in quale altra stanza!!!!!!!!!!!!! Ciao Diana, al momento sei l'unica amica con cui condividere queste meravigliose vicissitudini passate e presenti. Grazie. Giovanna dalla Sardegna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giovanna, grazie per aver condiviso con me (con noi!) un pezzetto della tua quotidianità... Mi sento sempre tanto onorata.
      Un bacino :*

      Elimina
  10. Alura,qui c'è qualcosa che non quadra...O fra brescia e roma c'è un fuso orario diverso(tipo che a roma il sole sorge mmmolto prima),o la scuola dei pasticcini inizia dopo quella dei miei gnomi,o tu hai un lampione puntato verso la finestra della cucina. Perchè non è,NON è possibile.Stamattina lo gnomo grande(lui si sveglia sempre prima che suoni la SUA sveglia)entra in cucina,si affaccia alla finestra e dice:"Fidec mamma,ma sembra notte!" Ed eran gia' le 7...ohibo',forse in campagna fa piu' buio????!!!! Te pensa quando ci sara' la nebbia!Baciotto Maghetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aluraaaaa...quando scendo in cucina sono già stata in bagno, mi sono vestita, truccata e profumata.. ed ho lavato e vestito i piccoli (l'avevo omesso eh?! ;) )
      Indi per cui, in cucina scendo verso le otto...e il sole è bellissimo e fortissimo!
      Ho tolto qualche dubbio?! ^__^

      Elimina
    2. Scusi siora,io non sapevo.../.\

      Elimina
    3. Aahhahaha...ma si figuri!!! Dovere mio! :))

      Elimina
  11. La cucina era ed è la stanza più bella, coccolosa e rilassante della casa. Almeno per me :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su questo ti do tanta ma tanta ragione! La cucina è sempre bella da vedere e da vivere... :)

      Elimina
  12. La tua descrizione si adatta perfettamente anche a casa mia, anche se in effetti all'ora che mi alzo io, ora, di luce ce n'è proprio pochino. ma in altri periodi dell'anno è proprio così! Ma luce o non luce... è un momento frenetico, ma magico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora non ci resta che confidare nella prossima settimana quando metteremo l'orologio un'ora indietro e ci sveglieremo tutti un'ora dopo con più luce! :)

      Elimina
  13. Da te c'è sempre da imparare .... io sono così meccanica che a volte non apro neanche le finestre, sempre di corsa e pure con qualche urlo e non "vivo" realmente tutto ciò che ho intorno!!! devo essere più attenta, vivere meglio e con serenità ogni giorno ... e regalare qualche sorriso in più!!!
    Grazie Diana
    Un abbraccio vero
    Giovanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io a volte, invece, penso che dovrei esser più meccanica e vivere con meno intensità certe cose..ma poi...non sarei io!
      Giovanna ti mando un abbraccio immenso! :)

      Elimina
  14. Io mi alzo sempre una decina di minuti prima dei miei figli, mi serve quel pochetto di tempo solo mio per rendermi conto di chi sono, dove sono e cosa devo fare, perché poi si alzano loro e si comincia: "Dai sbrigati! Finsici di mangiare, lava i denti, metti le scarpe, hai preso il buono mensa? Dove sono i tuoi occhiali?" ecc ecc. La prima cosa che faccio appena mi alzo comunque è tirare su le tapparelle, anche d'inverno quando è buio, perché voglio godermi tutta la luce che c'è, e spalanco le finestra in camera da letto per cambiare aria. Oggi comunque c'era una piccola novità: abbiamo fatto colazione coi muffins mela e avena di Silvia, gnam gnam! ;-) Buona settimana, Silvana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le tapparelle me le risparmio..non le ho! E non ho neanche le persiane!
      Eh che volete fare, ve l'ho detto che chi ha fatto questa casa lo vorrei vedere in faccia... Però dopo due anni e tende oscuranti mi son quasi abituata! :)
      Ciao Silvana!!! ...mmmm i muffin di Silviaaaaa...

      Elimina
  15. stessa prassi della tua!! tranne il fatto che ancora non sono mamma!! :)
    bellissime foto!!! le adoro!!
    un bacio cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah..e come farai quando sarai mamma?! ahahahahaha :P

      Elimina
  16. Aspetta Di... ma a che ora ti alzi? Perchè all'ora in cui mi alzo io in cucina c'è buio pesto, l'odore del caffè non si sente perchè devo ancora metterlo su e di solito vengo accolta dalle gatte che si stirano e mi guardano storto: "ma ti sembra questa l'ora di alzarti?"...
    Insomma, io mi alzo alle sei e trenta, altrimenti (sempre poco poeticamente parlando) andare in bagno diventa una mission impossible che qui ci sono le file come in caserma....
    Comunque... buona settimana neeeeee!!!! ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah mi alzo alle 7 ma in cucina scendo alle otto..leggi mio commento più su! ;)
      Ps: noi per evitare problemi ci siam fatti più bagni che camere..ahahahah ;)

      Elimina
  17. Credo che la cucina è il cuore della casa, il punto nevralgico della quotidianità. Ciao

    RispondiElimina
  18. Momenti da tenersi stretti con i denti tanto sono preziosi...oddio a casa mia la mattina sembriamo tutti zombi ma.....li amo tutti anch'io!!!Ciao Diana e grazie per regalarci sempre bei momenti.Buonissima settimana anche a te.Monica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica, grazie a te per apprezzare come me questi momenti semplici, normali, che in realtà accadono a tutti, ma che sono così preziosi..^_^

      Elimina
  19. Cucina, casa e intimità, questo è quello che leggo nel tuo blog. Bellissimo, come sempre, Fulvia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..praticamente un Apple pie! ;)
      Grazie Fulvia, mi fa tanto piacere!

      Elimina
  20. Da te e' sempre un fantastico inizio di settimana :)

    RispondiElimina
  21. Sì sono proprio d'accordo con te...la cucina, con i suoi profumi...capricci e luce è proprio l'ambiente che dà motore alla giornata. Parte tutto da lì. Ciao Mariassunta

    RispondiElimina

Ogni tuo commento è il motore di questo blog, ma se lo scrivi con profilo Anonimo ricordati di firmarti o non verrà preso in considerazione.
Altresì non verranno presi in considerazione commenti che potrebbero destare polemiche. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...