mercoledì 20 maggio 2015

Passione Shabby, L'inizio.

Era quasi 2 estati fa quando sentii parlare di Passione Shabby.
Quando mi fu proposto di partecipare al primo evento nazionale sullo Shabby Chic.
(Come è andata è scritto qui)
Era quasi due anni fa ed ero in piena fase di autocritica, l'unica cosa che ero riuscita a creare, fino ad allora, era questo blog  e qualche lavoro che facevo saltuariamente su commissione.
Ma quando arrivò quella telefonata mi chiesero di reinventarmi.
Ancora.
Confesso che ci pensai molto. Moltissimo, prima di accettare.
Non era una tecnica per farmi corteggiare perché non ce n'era proprio bisogno..anzi, 
avevano le idee ben chiare quelle di Passione Shabby e tanti bei nomi in agenda!
Il mio era panico.
Ero già stata in tanti ruoli e l'ultimo, quello di blogger, mi divertiva e mi
cominciava a stare stretto. L'idea di reinventarmi ancora mi allettava.
Ma cosa avrei potuto fare? Io trasformavo ogni tanto qualche mobile in stile shabby chic,
lo patinavo e lo invecchiavo con stile... scrivevo su un blog seguitissimo e mi piaceva far sognare le persone. Il resto, lo tenevo per me. 

Io mentre sistemavo il primo banco. Agli eventi è quello che mi manda più in panico...preparare il banco! 

Eppure da Lanciano volevano una risposta.
Mi dissero "se non hai nulla da vendere, crealo! Lo fai per te, fallo per altri!"
E così..accettai.

I miei primi lavori

Così nacque il Lavboratorio di Apple Pie, Atelier dello Shabby.
Così nacque la mia scommessa più grande.
Quella di tornare nel mondo del lavoro attraverso la mia passione.

La mensola fatta da me fu la prima cosa che ho venduto!

Materiali di scarto, mercatini, robivecchi... sono diventata un'accumulatrice seriale!
Non è ancora diventato un lavoro che mi permette di guadagnare uno stipendio, quello che guadagno lo reinvesto in altri lavori... ma fino ad ora mi sono divertita ed ho imparato tanto.


Il paravento della mia camera da letto, tutti mi chiedevano di venderlo...
ahaha, è ancora in camera mia per fortuna!

Avevo pensato di lasciar perdere anche questo ruolo, nonostante io abbia preso
parte a eventi di successo, non sento di aver ancora trovato la strada giusta.
Forse una strada non c'è. Forse sono tutte giuste. Forse nessuna porta dove vorrei...
..forse non so nemmeno io dove voglio andare!

Io e Marzia Sofia, una vera Regina! 

Proprio mentre mi mettevo di nuovo in discussione, qualche mese fa ho ricevuto un'altro 
invito. Passione Shabby tornava ad invitarmi, mi chiedeva di partecipare
a Roma. La mia città natale.
Ci ho pensato un pochino su. 
Avevo già aderito al MaP e ad A Spasso Tra le rose
 ( a proposito è stato bellissimo, l'anno prossimo dovete andarci perché vale davvero la pena!) ,
 ma ho pensato che se 
fosse stato il mio ultimo evento non poteva che essere dove tutto ebbe inizio.
Oh, non fate quelle facce! Ho detto "se".
Lo sapete che sono più variabile del meteo!

Tutto questo per ricordarvi che domenica 31 Maggio sarò a Roma
 insieme a molte bravissime creative, spero di rivivere 
l'emozione della prima volta rivedendo Silvia che da le direttive e risponde alle domande
di creative nel panico... Spero di vivere ancora l'emozione del "non conosco quasi nessuno",
del "spero di non sfigurare"...
Sarò nella mia città, quindi venite a fare il tifo per me...



Vi aspetto!


20 commenti:

  1. Mi spiace essere così lontana e non poter venire a vedere le tue belle cose. Mi piace seguire i tuoi pensieri, il tuo continuo fermento, il desiderio di impegno e di novità, e.......ti abbraccio forte,
    Daniela

    RispondiElimina
  2. Daje tutta Dià!!! In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  3. L'emozione sarà maggiorata per tutte noi perchè i ruoli sono invertiti, tu giochi in casa e noi siamo in trasferta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero..ahahahah! Io però pure in casa me la faccio sotto lo stesso! ;)

      Elimina
  4. Questa volta devo esserci per poter ammirare dal vivo le tue splendide creazioni!!! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero tanto si! Ricambio l'abbraccio! :)

      Elimina
  5. Spero di esserci! Un grande in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  6. Non dovresti avere il panico, fai delle cose favolose.... è l'aggettivo giusto, da favola! Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece ce l'ho eccome! Grazie del tentativo di calmarmi! :)

      Elimina
  7. Cara Didi, come vedi ogni tanto passo di qua e dopo aver letto ciò che scrivi e che senti, ti lascio questa frase di Mark Twain: Tra trentanni non sarete delusi dalle cose che avete fatto, ma da quelle che non avete fatto...allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele, esplorate, scoprite, sognate.... un abbraccio Fiore

    RispondiElimina
  8. Hai fatto bene ad accettare..e nel frattempo...vedrai...la strada da seguire...diventerà sempre più chiara.
    Con ammirazione,
    Fra

    RispondiElimina
  9. Ho trovato il tuo blog per caso e non riesco a staccare gli occhi dallo schermo! Adoro lo stile shabby e appena ho l'opportunità cerco oggetti che abbiano questo stile. Sei bravissima, continua così :)
    Elisa

    RispondiElimina
  10. grande Diana!!!!! ti auguro il successo che meriti!!!!! ti abbraccio forte forte Lory

    RispondiElimina
  11. Bravissima, la creatività e la fantasia sono la chiave di tutto, chi fa le cose con passione riescono quasi sempre in qualcosa. :)

    RispondiElimina

Ogni tuo commento è il motore di questo blog, ma se lo scrivi con profilo Anonimo ricordati di firmarti o non verrà preso in considerazione.
Altresì non verranno presi in considerazione commenti che potrebbero destare polemiche. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...